Mute Triathlon

A Fossano primeggiano Mosso e Zane

Podio donne Fossano

Poco più di 170 atleti alla 12ma edizione del triathlon sprint degli Acaja a Fossano.

In campo maschile subito davanti il duo del Cus Trento con Pozzati e Pederzolli, con Corrà (Minerva Roma) ai loro piedi, mentre Sergeiy e Vlady Polikarpenko pagano una decina di secondi di distacco in T1, Mosso (Virtus) inforca la bici a 20″ dai leaders. Nella seconda frazione i 6 atleti si ricongiungono e arrivano in T2 con circa 2′ di vantaggio sugli inseguitori. La frazione finale premia Mosso , già in evidenza nei primi duathlon stagionali, che precede  di 7″ Pozzati , mentre chiude il podio con una ottima prova il giovane (Youth B) Sergeiy Polikarpenko. Ai piedi del podio Corrà , 5 Pederzolli e 6° chiude il mitico Vlady Polikarpenko.

In campo femminile la vittoria se la giocano le due compagne di squadra della DDS Ilaria Zane e Alessia Orla che dopo aver dominato il nuoto si involano solitarie in bicicletta per poi giocarsi la vittoria negli ultimi 5 km finali. La più veloce è Ilaria Zane che precede di oltre un minuto la compagna di squadra mentre al 3° posto dopo una gara solitaria chiude la giovane (Youth B ) Giorgia Palieri (Virtus).

 

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

A Fossano primeggiano Mosso e Zane

15th aprile, 2015

Podio donne Fossano

Poco più di 170 atleti alla 12ma edizione del triathlon sprint degli Acaja a Fossano.

In campo maschile subito davanti il duo del Cus Trento con Pozzati e Pederzolli, con Corrà (Minerva Roma) ai loro piedi, mentre Sergeiy e Vlady Polikarpenko pagano una decina di secondi di distacco in T1, Mosso (Virtus) inforca la bici a 20″ dai leaders. Nella seconda frazione i 6 atleti si ricongiungono e arrivano in T2 con circa 2′ di vantaggio sugli inseguitori. La frazione finale premia Mosso , già in evidenza nei primi duathlon stagionali, che precede  di 7″ Pozzati , mentre chiude il podio con una ottima prova il giovane (Youth B) Sergeiy Polikarpenko. Ai piedi del podio Corrà , 5 Pederzolli e 6° chiude il mitico Vlady Polikarpenko.

In campo femminile la vittoria se la giocano le due compagne di squadra della DDS Ilaria Zane e Alessia Orla che dopo aver dominato il nuoto si involano solitarie in bicicletta per poi giocarsi la vittoria negli ultimi 5 km finali. La più veloce è Ilaria Zane che precede di oltre un minuto la compagna di squadra mentre al 3° posto dopo una gara solitaria chiude la giovane (Youth B ) Giorgia Palieri (Virtus).

 

By
@novellimarco
backtotop