Mute Triathlon

A Cigana e Cibin l’ultima gara rank della stagione a San Martino Siccomario

Si è corso Sabato nella splendida cornice della Cascina Paradiso a San Martino Siccomario (PV) l’ultima gara rank della stagione 2014, il 5° Duathlon Pavese ottimamente organizzato dal Triathlon Raschiani  Pavese.
Sulle distanze di 3-14-2 si sono sfidati quasi 200 atleti su percorsi facili, ma non banali che hanno regalato agli amanti delle ruote grasse una bella giornata.
In campo maschile lo spagnolo dei Los Tigres Alberto Gil Gonzalez, campione madrilenio di duathlon e aquathlon, prende subito il largo a piedi, con Cigana a inseguirlo a una ventina di secondi e Ballerini a 30 secondi circa. Appena saliti in bici Ballerini e Cigana si ricongiungono e lasciano sul posto lo spagnolo , giungendo appaiati in T2 con circa 2′ di vantaggio sul gruppo degli inseguitori. Nell’ultima frazione Cigana stacca Ballerini e va a vincere senza problemi davanti al portacolori del  Triathlon Raschiani Pavese e allo spagnolo Gonzalez (Los Tigres) che precede il suo compagno di squadra Roasio.
In campo femminile gara di testa dal primo metro per la campionessa italiana di triathlon cross Monica Cibin (Forhans) che  prende  un piccolo vantaggio su Serena Angela (Freezone) già nella prima frazione per poi allungare di qualche secondo nella seconda frazione e tagliare il traguardo vittoriosa sulla portacolori della Freezone, mentre chiude sul gradino più basso del podio Ilaria Zavanone (Torino triathlon).
A fine gara sontuoso riso party con risotto per tutti  e premiazioni per i vincitori assoluti e i podi di categoria.
Domenica sempre a San Martino Saccomario si è corso il Duathlon Maraton (7-29-3.5) con Cigana e Cibin che hanno concesso il bis e si portano a casa la combinata. A concludere i podi della Domenica Ballerini (Tri Raschiani Pavese) e Dutto (Cus Torino) in campo maschile e Rollandi e Zanardi (entrambe Tri Raschiani Pavese) in campo femminile.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

A Cigana e Cibin l’ultima gara rank della stagione a San Martino Siccomario

4th novembre, 2013

Si è corso Sabato nella splendida cornice della Cascina Paradiso a San Martino Siccomario (PV) l’ultima gara rank della stagione 2014, il 5° Duathlon Pavese ottimamente organizzato dal Triathlon Raschiani  Pavese.
Sulle distanze di 3-14-2 si sono sfidati quasi 200 atleti su percorsi facili, ma non banali che hanno regalato agli amanti delle ruote grasse una bella giornata.
In campo maschile lo spagnolo dei Los Tigres Alberto Gil Gonzalez, campione madrilenio di duathlon e aquathlon, prende subito il largo a piedi, con Cigana a inseguirlo a una ventina di secondi e Ballerini a 30 secondi circa. Appena saliti in bici Ballerini e Cigana si ricongiungono e lasciano sul posto lo spagnolo , giungendo appaiati in T2 con circa 2′ di vantaggio sul gruppo degli inseguitori. Nell’ultima frazione Cigana stacca Ballerini e va a vincere senza problemi davanti al portacolori del  Triathlon Raschiani Pavese e allo spagnolo Gonzalez (Los Tigres) che precede il suo compagno di squadra Roasio.
In campo femminile gara di testa dal primo metro per la campionessa italiana di triathlon cross Monica Cibin (Forhans) che  prende  un piccolo vantaggio su Serena Angela (Freezone) già nella prima frazione per poi allungare di qualche secondo nella seconda frazione e tagliare il traguardo vittoriosa sulla portacolori della Freezone, mentre chiude sul gradino più basso del podio Ilaria Zavanone (Torino triathlon).
A fine gara sontuoso riso party con risotto per tutti  e premiazioni per i vincitori assoluti e i podi di categoria.
Domenica sempre a San Martino Saccomario si è corso il Duathlon Maraton (7-29-3.5) con Cigana e Cibin che hanno concesso il bis e si portano a casa la combinata. A concludere i podi della Domenica Ballerini (Tri Raschiani Pavese) e Dutto (Cus Torino) in campo maschile e Rollandi e Zanardi (entrambe Tri Raschiani Pavese) in campo femminile.

By
@novellimarco
backtotop