Mute Triathlon

A Caldaro Molinari come…..Cancellara.

Si è corso oggi il triathlon internazionale di Caldaro, classico appuntamento di inizio stagione che vede al via ogni anno atleti di primissimo livello.
In campo maschile il percorso ciclistico ha fatto selezione e il Carabiniere novarese Giulio Molinari ha fatto valere le sue ottime doti ciclistiche con un numero alla Cancellara, lasciando sul posto tutti i rivali e involandosi da solo in bici per poi contenere il rientro di Secchiero a piedi. La vittoria è andata quindi a Molinari che ha preceduto il poliziotto Andrea Secchiero e il magiaro della Forhans Toth autori rispettivamente del 1° e del 2° parziale a piedi (differenza di 1 solo secondo!) 4° il giovane altoatesino Steinwandter, solo 12° uno dei favoriti il Carabiniere Hofer.
In campo femminile  la gara si è decisa a piedi, un gruppetto di atlete si è presentato in T2 a giocarsi la vittoria, con la magiara del Forhans Team Erika Csomor che ha avuto la meglio sulla triestina della Fiamme Oro Daniela Chmet, chiude il podio l’ungherese del Peperoncino Dudas che precede la giovane del TD Rimini Priarone e l’austriaca Foster

CLASSIFICHE

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

A Caldaro Molinari come…..Cancellara.

4th maggio, 2013

Si è corso oggi il triathlon internazionale di Caldaro, classico appuntamento di inizio stagione che vede al via ogni anno atleti di primissimo livello.
In campo maschile il percorso ciclistico ha fatto selezione e il Carabiniere novarese Giulio Molinari ha fatto valere le sue ottime doti ciclistiche con un numero alla Cancellara, lasciando sul posto tutti i rivali e involandosi da solo in bici per poi contenere il rientro di Secchiero a piedi. La vittoria è andata quindi a Molinari che ha preceduto il poliziotto Andrea Secchiero e il magiaro della Forhans Toth autori rispettivamente del 1° e del 2° parziale a piedi (differenza di 1 solo secondo!) 4° il giovane altoatesino Steinwandter, solo 12° uno dei favoriti il Carabiniere Hofer.
In campo femminile  la gara si è decisa a piedi, un gruppetto di atlete si è presentato in T2 a giocarsi la vittoria, con la magiara del Forhans Team Erika Csomor che ha avuto la meglio sulla triestina della Fiamme Oro Daniela Chmet, chiude il podio l’ungherese del Peperoncino Dudas che precede la giovane del TD Rimini Priarone e l’austriaca Foster

CLASSIFICHE

By
@novellimarco
backtotop