Mute Triathlon

13° TRIATHLON OLIMPICO CITTA’ DI PIETRA LIGURE

Splendida giornata di triathlon ieri a Pietra Ligure in una giornata di condizioni meteo eccellenti, con 500 atleti schierati nella spettacolare zona cambio allestita sul lungomare cittadino.

 A dare il via alla gara è stata la staffetta solidale di Triathlon Senza Barriere, composta da Salvatore Cimmino nella frazione natatoria, Gianluca Balbo in quella ciclistica e l’atleta ipovedente Carlo Costa, accompagnato dalla runner locale Monica Bianco, nella frazione podistica.

 Nella gara femminile dominio piemontese con Monica Cibin per la terza volta sul gradino più alto del podio nelle ultime quattro edizioni, che uscita nettamente in testa dall’ acqua veniva raggiunta da Constanza Fasolis nella frazione ciclistica per poi riprendere decisamente il largo nella corsa, vincendo con ben 4’30” di vantaggio; al terzo posto la toscana Chiara Ingletto grazie ad un’ ottima frazione podistica.

 Molto più incerta e serrata è stata invece la lotta in campo maschile, dove si avvantaggiavano nel nuoto Leonardo Ballerini e Vladimir Polikarpenko, per essere poi risucchiati da una mostruosa frazione ciclistica di Federico Incardona; nell’ultima frazione si assisteva invece allo spettacolare recupero di Bruno Pasqualini che, raggiunto lo stesso Incardona, non riusciva però a staccarlo e veniva beffato allo sprint negli ultimi metri dal più giovane avversario; sul gradino più basso del podio il bergamasco Luca Bonazzi, che dopo una gara regolare recuperava alcune posizioni grazie ad una frazione podistica quasi alla pari di quella di Pasqualini.

 Le classifiche complete con relativi intermedi su http://www.triathlonpietra.com/gara-e-percorsi/

 Ricordiamo l’appuntamento il 30 giugno p.v. con la 5° edizione de “Il Miglio di Pietra”, manifestazione natatoria in acque libere sulla distanza del miglio marino valida come Campionato ligure FIN Open.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

13° TRIATHLON OLIMPICO CITTA’ DI PIETRA LIGURE

13th maggio, 2013

Splendida giornata di triathlon ieri a Pietra Ligure in una giornata di condizioni meteo eccellenti, con 500 atleti schierati nella spettacolare zona cambio allestita sul lungomare cittadino.

 A dare il via alla gara è stata la staffetta solidale di Triathlon Senza Barriere, composta da Salvatore Cimmino nella frazione natatoria, Gianluca Balbo in quella ciclistica e l’atleta ipovedente Carlo Costa, accompagnato dalla runner locale Monica Bianco, nella frazione podistica.

 Nella gara femminile dominio piemontese con Monica Cibin per la terza volta sul gradino più alto del podio nelle ultime quattro edizioni, che uscita nettamente in testa dall’ acqua veniva raggiunta da Constanza Fasolis nella frazione ciclistica per poi riprendere decisamente il largo nella corsa, vincendo con ben 4’30” di vantaggio; al terzo posto la toscana Chiara Ingletto grazie ad un’ ottima frazione podistica.

 Molto più incerta e serrata è stata invece la lotta in campo maschile, dove si avvantaggiavano nel nuoto Leonardo Ballerini e Vladimir Polikarpenko, per essere poi risucchiati da una mostruosa frazione ciclistica di Federico Incardona; nell’ultima frazione si assisteva invece allo spettacolare recupero di Bruno Pasqualini che, raggiunto lo stesso Incardona, non riusciva però a staccarlo e veniva beffato allo sprint negli ultimi metri dal più giovane avversario; sul gradino più basso del podio il bergamasco Luca Bonazzi, che dopo una gara regolare recuperava alcune posizioni grazie ad una frazione podistica quasi alla pari di quella di Pasqualini.

 Le classifiche complete con relativi intermedi su http://www.triathlonpietra.com/gara-e-percorsi/

 Ricordiamo l’appuntamento il 30 giugno p.v. con la 5° edizione de “Il Miglio di Pietra”, manifestazione natatoria in acque libere sulla distanza del miglio marino valida come Campionato ligure FIN Open.

By
@novellimarco
backtotop