Mute Triathlon

WC di Madrid: piccoli sorrisi azzurri

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

 

Top 10 per Steinwandter a Madrid

Top 10 per Steinwandter a Madrid

E’ andata in archivio una delle tappe storiche del circuito ITU, la WC di Madrid.

Nutrita la partecipazione sia in campo maschile che femminile, con diversi giovani al via e 6 italiani.

In campo maschile una fuga a 5 in bici , con i francesi Bergere, Viain, Coninx, il neozelandese Sisson e il lussemburghese Zacheaus, di fatto spezza la gara, decisasi poi nei 10 km finali a favore dell’esperto Sisson che precede sotto il traguardo i francesi Montoya (suo il miglior split nei 10km finali) e Viain.

Dei quattro azzurri in gara il migliore è stato il carabiniere Steinwandter, che conquista un buon 10° posto, alle sue spalle il compagno di squadra De Ponti (12°), più indietro Facchinetti (25°) e Barnaby (33°).

Anche la gara femminile è stata caratterizzata da una fuga in bici, che ha permesso ad 8 atlete di entrare in T2 con un buon vantaggio sulle inseguitrici. L’U23 inglese Taylor-Brown demolisce le avversarie con una frazione di corsa notevole, con le due americane  Spivey e  Burns che chiudono nell’ordine a 51″ e 1’21”. L’unica azzurra al traguardo è stata Zane che ha chiuso in 11° posizione, mentre Papais non ha concluso la prova.

Il bicchiere mezzo pieno per gli azzurri vede posizioni da top 10 o immediatamente a ridosso, ma considerando i distacchi accumulati soprattutto nella frazione podistica, sembrerebbe che il trend non sia cambiato molto.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

WC di Madrid: piccoli sorrisi azzurri

31st maggio, 2017
0 Flares Filament.io 0 Flares ×

 

Top 10 per Steinwandter a Madrid

Top 10 per Steinwandter a Madrid

E’ andata in archivio una delle tappe storiche del circuito ITU, la WC di Madrid.

Nutrita la partecipazione sia in campo maschile che femminile, con diversi giovani al via e 6 italiani.

In campo maschile una fuga a 5 in bici , con i francesi Bergere, Viain, Coninx, il neozelandese Sisson e il lussemburghese Zacheaus, di fatto spezza la gara, decisasi poi nei 10 km finali a favore dell’esperto Sisson che precede sotto il traguardo i francesi Montoya (suo il miglior split nei 10km finali) e Viain.

Dei quattro azzurri in gara il migliore è stato il carabiniere Steinwandter, che conquista un buon 10° posto, alle sue spalle il compagno di squadra De Ponti (12°), più indietro Facchinetti (25°) e Barnaby (33°).

Anche la gara femminile è stata caratterizzata da una fuga in bici, che ha permesso ad 8 atlete di entrare in T2 con un buon vantaggio sulle inseguitrici. L’U23 inglese Taylor-Brown demolisce le avversarie con una frazione di corsa notevole, con le due americane  Spivey e  Burns che chiudono nell’ordine a 51″ e 1’21”. L’unica azzurra al traguardo è stata Zane che ha chiuso in 11° posizione, mentre Papais non ha concluso la prova.

Il bicchiere mezzo pieno per gli azzurri vede posizioni da top 10 o immediatamente a ridosso, ma considerando i distacchi accumulati soprattutto nella frazione podistica, sembrerebbe che il trend non sia cambiato molto.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×
By
@novellimarco
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×
backtotop