Mute Triathlon

Triathlon sprint Piacenza:Risti scalda i motori in vista dell’IM Brasile

2 Flares Filament.io 2 Flares ×

Podio uomini Piacenza

Poco meno di 300 atleti al via nel tradizionale triathlon sprint di Piacenza che ha accolto i concorrenti con una splendida e calda giornata.
Temperatura dell’acqua 18.8° per cui muta facoltativa. Prime a prendere il via le donne con Elisa Battistoni (707) che prende il comando della gara già dopo poche bracciate e allunga decisamente nella frazione ciclistica per poi controllare senza problemi nella frazione finale andando a vincere in 1:00.49 precedendo di oltre 4 minuti Alice Saltarelli (Piacenza Vivo) che riesce a contenere il recupero a piedi della compagna di squadra Tania Molinari che la spunta su Monica Borsari (Modena Tri).

Tra gli uomini gara più combattuta. A sorpresa il più veloce a nuoto è Mutti (S.S.D. Schiattarelli Asola) che precede di alcuni secondi tutti i favoriti con Risti (DDS), Pederzolli (Cus Trento), Montenegro (Los Tigres), Butturini (707) e Bertoncini (Piacenza Vivo). Appena saliti in bici però una “sgasata” di Risti riduce il gruppo di testa a 4 unità, con Mutti e Bertoncini che perdono contatto. Si entra in T2 con gli ultimi 5 km che dovranno definire il podio. Ivan Risti nonostante sia in procinto di correre l’ Ironman Brasile dimostra di essere il più brillante e porta a casa una buona vittoria precedendo Pederzolli, mentre per il terzo posto lo Junior Montenegro supera dopo circa 1.5 km Butturini ( che alla fine del primo dei due giri dell’ultima frazione si ritira) e porta a casa il terzo posto a meno di 24 ore dalla vittoria nella categoria Junior nel grand prix a Rimini.

Da segnalare il folle gesto di alcuni delinquenti che hanno cosparso un tratto di tangenziale di puntine che hanno causato diverse forature e quindi ritiri per gli atleti impegnati nella 3° e 4° batteria. Solo per fortuna non si è fatto male nessuno.

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Triathlon sprint Piacenza:Risti scalda i motori in vista dell’IM Brasile

27th maggio, 2015
2 Flares Filament.io 2 Flares ×

Podio uomini Piacenza

Poco meno di 300 atleti al via nel tradizionale triathlon sprint di Piacenza che ha accolto i concorrenti con una splendida e calda giornata.
Temperatura dell’acqua 18.8° per cui muta facoltativa. Prime a prendere il via le donne con Elisa Battistoni (707) che prende il comando della gara già dopo poche bracciate e allunga decisamente nella frazione ciclistica per poi controllare senza problemi nella frazione finale andando a vincere in 1:00.49 precedendo di oltre 4 minuti Alice Saltarelli (Piacenza Vivo) che riesce a contenere il recupero a piedi della compagna di squadra Tania Molinari che la spunta su Monica Borsari (Modena Tri).

Tra gli uomini gara più combattuta. A sorpresa il più veloce a nuoto è Mutti (S.S.D. Schiattarelli Asola) che precede di alcuni secondi tutti i favoriti con Risti (DDS), Pederzolli (Cus Trento), Montenegro (Los Tigres), Butturini (707) e Bertoncini (Piacenza Vivo). Appena saliti in bici però una “sgasata” di Risti riduce il gruppo di testa a 4 unità, con Mutti e Bertoncini che perdono contatto. Si entra in T2 con gli ultimi 5 km che dovranno definire il podio. Ivan Risti nonostante sia in procinto di correre l’ Ironman Brasile dimostra di essere il più brillante e porta a casa una buona vittoria precedendo Pederzolli, mentre per il terzo posto lo Junior Montenegro supera dopo circa 1.5 km Butturini ( che alla fine del primo dei due giri dell’ultima frazione si ritira) e porta a casa il terzo posto a meno di 24 ore dalla vittoria nella categoria Junior nel grand prix a Rimini.

Da segnalare il folle gesto di alcuni delinquenti che hanno cosparso un tratto di tangenziale di puntine che hanno causato diverse forature e quindi ritiri per gli atleti impegnati nella 3° e 4° batteria. Solo per fortuna non si è fatto male nessuno.

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
By
@novellimarco
2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
backtotop