Mute Triathlon

Taccone e Palacio campioni sud americani

16 Flares Filament.io 16 Flares ×

Podio Elite Uomini La Paz

 Podio Elite Uomini La Paz

Si sono assegnati ieri  a La Paz, nella regione dell’ Entre Rios in Argentina i titoli sud americani 2016 con tantissimi volti conosciuti in Italia al via.

Le prime a gettarsi nel Rio Paranà  alle ore 14 sono state le donne, con il duo composto dall’ argentina della DDS Romina Biagioli e dalla cubana Amat Alvarez che entra in T1 con un discreto vantaggio sull’altra argentina Romina Palacio. Durante la frazione in bici l’inseguitrice riesce a riportarsi a ruota delle due leaders, in T2 si presenta quindi un terzetto con un notevole vantaggio sul resto delle atlete . Parte subito forte Palacio , che metro dopo metro consolida la sua posizione di leader della gara , con la Biagioli a controllare la cubana per il secondo posto. Come nel 2014 è la Palacio a conquistare la vittoria e il titolo sud americano, davanti alla connazionale Biagioli e alla cubana Amat Alvarez.

Più combattuta la gara maschile, con il nuoto che ha visto tra i protagonisti il giovane italo argentino dei Los Tigres Matias Montenegro, al suo esordio tra gli elite, che entra in T1 in testa alla gara insieme al suo connazionale della DDS Flavio Morandini, Huerta (PUR), Beridian (ARG), Ramiro Sebastian (ARG), Matute (ECU), Colucci (Bra), Barrazza (CHI) e Van De Wyngard (CHI). Già nel primo giro però il duo composto da Baldini (Los Tigres ) e Taccone (DDS- DedaElementi) rientra sul gruppo di testa, mentre da dietro rimonta Gaston Montengro (Los Tigres) e soprattutto “Pitu” Caino, uscito ultimo dall’acqua, ma indiavolato sullle due ruote (corre ad alto livello nel ciclismo), che giro dopo giro raggiunge  e stacca gruppetti di atleti. Dopo alcune scaramucce è Baldini a prendere l’iniziativa e ad andare in fuga, accompagnato  da Matias Montenegro, che però deve lasciare la ruota del suo compagno di squadra , mentre il fratello Gaston rientra sul primo gruppo. In T2 il vantaggio di Baldini sul gruppone è di oltre 30″, ma già prima del termine del primo  giro dell’ultima frazione, un terzetto composto da Taccone, Huerta e Barrazza (CHI) prende il comando delle operazioni. Ben presto però Taccone rompe gli indugi e stacca tutti, Huerta sembra controllare in seconda posizione , ma Barrazza con un finale impressionante gli soffia il posto d’onore sul podio. Per Luciano Taccone (DDS-DedaElementi) il terzo trionfo a La Paz e il titolo sud americano, mentre tra gli U23 vittoria per Flavio Morandini  (DDS) e 3° posto per Matias Montenegro (Los Tigres).

VIDEO GARA DONNE

VIDEO GARA UOMINI

16 Flares Twitter 0 Facebook 13 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 16 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Taccone e Palacio campioni sud americani

19th gennaio, 2016
16 Flares Filament.io 16 Flares ×

Podio Elite Uomini La Paz

 Podio Elite Uomini La Paz

Si sono assegnati ieri  a La Paz, nella regione dell’ Entre Rios in Argentina i titoli sud americani 2016 con tantissimi volti conosciuti in Italia al via.

Le prime a gettarsi nel Rio Paranà  alle ore 14 sono state le donne, con il duo composto dall’ argentina della DDS Romina Biagioli e dalla cubana Amat Alvarez che entra in T1 con un discreto vantaggio sull’altra argentina Romina Palacio. Durante la frazione in bici l’inseguitrice riesce a riportarsi a ruota delle due leaders, in T2 si presenta quindi un terzetto con un notevole vantaggio sul resto delle atlete . Parte subito forte Palacio , che metro dopo metro consolida la sua posizione di leader della gara , con la Biagioli a controllare la cubana per il secondo posto. Come nel 2014 è la Palacio a conquistare la vittoria e il titolo sud americano, davanti alla connazionale Biagioli e alla cubana Amat Alvarez.

Più combattuta la gara maschile, con il nuoto che ha visto tra i protagonisti il giovane italo argentino dei Los Tigres Matias Montenegro, al suo esordio tra gli elite, che entra in T1 in testa alla gara insieme al suo connazionale della DDS Flavio Morandini, Huerta (PUR), Beridian (ARG), Ramiro Sebastian (ARG), Matute (ECU), Colucci (Bra), Barrazza (CHI) e Van De Wyngard (CHI). Già nel primo giro però il duo composto da Baldini (Los Tigres ) e Taccone (DDS- DedaElementi) rientra sul gruppo di testa, mentre da dietro rimonta Gaston Montengro (Los Tigres) e soprattutto “Pitu” Caino, uscito ultimo dall’acqua, ma indiavolato sullle due ruote (corre ad alto livello nel ciclismo), che giro dopo giro raggiunge  e stacca gruppetti di atleti. Dopo alcune scaramucce è Baldini a prendere l’iniziativa e ad andare in fuga, accompagnato  da Matias Montenegro, che però deve lasciare la ruota del suo compagno di squadra , mentre il fratello Gaston rientra sul primo gruppo. In T2 il vantaggio di Baldini sul gruppone è di oltre 30″, ma già prima del termine del primo  giro dell’ultima frazione, un terzetto composto da Taccone, Huerta e Barrazza (CHI) prende il comando delle operazioni. Ben presto però Taccone rompe gli indugi e stacca tutti, Huerta sembra controllare in seconda posizione , ma Barrazza con un finale impressionante gli soffia il posto d’onore sul podio. Per Luciano Taccone (DDS-DedaElementi) il terzo trionfo a La Paz e il titolo sud americano, mentre tra gli U23 vittoria per Flavio Morandini  (DDS) e 3° posto per Matias Montenegro (Los Tigres).

VIDEO GARA DONNE

VIDEO GARA UOMINI

16 Flares Twitter 0 Facebook 13 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 16 Flares ×
By
@novellimarco
16 Flares Twitter 0 Facebook 13 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 16 Flares ×
backtotop