Mute Triathlon

Successo per l’edizione 2015 del Triathlon sprint città di Asola

3 Flares Filament.io 3 Flares ×

Podio Asola 2015

È stato un weekend ricco di emozioni quello appena trascorso per l’edizione numero 8 del Triathlon Sprint Città di Asola – Memorial Anna Di Vito e Fabio Vida. 
Nella giornata si sono susseguite prima, il Promozionale Kids per i più piccoli, poi quella dedicata ai ragazzi Diversamente Abili e per chiudersi infine con lo Sprint valevole per il rank nazionale. 
A livello di numero dei partecipanti si è registrato il tutto esaurito su tutte e 3 le competizioni. 
Nella prima sono stati 45, suddivisi in egual misura tra maschi e femmine, i mini atleti a darsi “battaglia” sulla breve distanza 50 – 1000 – 400. 
A spuntarla, nelle 3 categorie presenti, sono stati: 

DAGRADI ALICE (CU) 
MARCHI GIULIA (ES) 
MERLI FRANCESCA (RA) 

COLOMBO RICCARDO (CU) 
DISCA FEDERICO (ES) 
PASQUALATO NICOLAS (RA) 

Per quanto riguarda i ragazzi Diversamente Abili, anche se c’è stato un riscontro cronometrico per decretare il vincitore, per noi, tutti sono stati dei Veri Campioni nel voler cimentarsi in questa splendida avventura. 
Il vedere sul loro volto, il sorriso, la gioia, la grinta e la determinazione nell’affrontare le 3 prove, ci ha regalato momenti unici e indimenticabili. 
Un sentito ringraziamento va soprattutto ai loro accompagnatori, a tutto il Team Schiantarelli – Progetto Sfida e al C.S.I. 

A chiudere il tutto è stata la volta del Triathlon su distanza Sprint. 
Ore 13 il start della gara femminile mentre 20 minuti più tardi è toccato alla prima batteria uomini. 
La gara femminile ha visto subito il testa a testa del duo Battistoni – Marcon che si sono giocate fino alla fine la vittoria. L’ha spuntata la Battistoni con un’ottima frazione run, seguita quindi da Marcon e Gaiardelli. 
La gara maschile, invece, ha visto subito dopo il nuoto un quintetto capitanato da Pozzatti e seguito da Butturini, Pederzolli, Barnaby e Corrà. 
La gara si è decisa nella frazione finale in cui Barnaby ha preso immediatamente la testa, seguito a breve da Pozzatti, Corrà e Butturini. La gara finirà in quest’ordine. 
360 sono gli atleti che taglieranno il traguardo. 

La Giornata si conclude con un altro momento carico di sentimenti. 
Poco prima delle premiazioni è stato tolto il telo alla targa commemorativa in ricordo dei nostri 2 cari compagni di squadra scomparsi prematuramente e che verrà affissa all’ingresso del plesso sportivo Schiantarelli. 

La Società Sportiva Schiantarelli Asola ringrazia tutti coloro che hanno permesso la buona riuscita della Manifestazione e forte del riscontro ottenuto da parte degli atleti e non, si prefigge di replicare nel 2016 un altrettanta qualità e sicurezza nei servizi offerti. 

Ufficio Stampa

3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 3 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Successo per l’edizione 2015 del Triathlon sprint città di Asola

6th maggio, 2015
3 Flares Filament.io 3 Flares ×

Podio Asola 2015

È stato un weekend ricco di emozioni quello appena trascorso per l’edizione numero 8 del Triathlon Sprint Città di Asola – Memorial Anna Di Vito e Fabio Vida. 
Nella giornata si sono susseguite prima, il Promozionale Kids per i più piccoli, poi quella dedicata ai ragazzi Diversamente Abili e per chiudersi infine con lo Sprint valevole per il rank nazionale. 
A livello di numero dei partecipanti si è registrato il tutto esaurito su tutte e 3 le competizioni. 
Nella prima sono stati 45, suddivisi in egual misura tra maschi e femmine, i mini atleti a darsi “battaglia” sulla breve distanza 50 – 1000 – 400. 
A spuntarla, nelle 3 categorie presenti, sono stati: 

DAGRADI ALICE (CU) 
MARCHI GIULIA (ES) 
MERLI FRANCESCA (RA) 

COLOMBO RICCARDO (CU) 
DISCA FEDERICO (ES) 
PASQUALATO NICOLAS (RA) 

Per quanto riguarda i ragazzi Diversamente Abili, anche se c’è stato un riscontro cronometrico per decretare il vincitore, per noi, tutti sono stati dei Veri Campioni nel voler cimentarsi in questa splendida avventura. 
Il vedere sul loro volto, il sorriso, la gioia, la grinta e la determinazione nell’affrontare le 3 prove, ci ha regalato momenti unici e indimenticabili. 
Un sentito ringraziamento va soprattutto ai loro accompagnatori, a tutto il Team Schiantarelli – Progetto Sfida e al C.S.I. 

A chiudere il tutto è stata la volta del Triathlon su distanza Sprint. 
Ore 13 il start della gara femminile mentre 20 minuti più tardi è toccato alla prima batteria uomini. 
La gara femminile ha visto subito il testa a testa del duo Battistoni – Marcon che si sono giocate fino alla fine la vittoria. L’ha spuntata la Battistoni con un’ottima frazione run, seguita quindi da Marcon e Gaiardelli. 
La gara maschile, invece, ha visto subito dopo il nuoto un quintetto capitanato da Pozzatti e seguito da Butturini, Pederzolli, Barnaby e Corrà. 
La gara si è decisa nella frazione finale in cui Barnaby ha preso immediatamente la testa, seguito a breve da Pozzatti, Corrà e Butturini. La gara finirà in quest’ordine. 
360 sono gli atleti che taglieranno il traguardo. 

La Giornata si conclude con un altro momento carico di sentimenti. 
Poco prima delle premiazioni è stato tolto il telo alla targa commemorativa in ricordo dei nostri 2 cari compagni di squadra scomparsi prematuramente e che verrà affissa all’ingresso del plesso sportivo Schiantarelli. 

La Società Sportiva Schiantarelli Asola ringrazia tutti coloro che hanno permesso la buona riuscita della Manifestazione e forte del riscontro ottenuto da parte degli atleti e non, si prefigge di replicare nel 2016 un altrettanta qualità e sicurezza nei servizi offerti. 

Ufficio Stampa

3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 3 Flares ×
By
@novellimarco
3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 3 Flares ×
backtotop