Mute Triathlon

Sport, divertimento, solidarietà: Il Trofeo Master37 2014

17 Flares Filament.io 17 Flares ×

Pubblichiamo una simpatica iniziativa solidale degli amici di ZONACAMBIO:
Nel 1978, alle Hawaii, da una scommessa tra 3 marines Americani che, forse (probabilmente) un po’ alticci, si prendevano in giro parlando di quale fosse la gara più dura tra la “Waikiki Roughwater” (2,4 miglia di nuoto), la “Around Oahu Bike Race” (112 miglia in bici) e la “Honololu marathon” (26,6 miglia di corsa), nasceva il Triathlon – o, meglio, nasceva l’idea del primo Ironman della storia – folle sintesi delle tre gare oggetto della contesa alcoolica.
 Questa storia, per quanto suggestiva, impallidisce al cospetto delle nobili e ben più leggendarie origini del prestigioso “Trofeo MASTER37″, nato dalle prese per il culo in giro di due rincoglioniti laziali, al secolo Master runner e Stefanolacarastrong (per saperne di più www.stefanolacara.com/2012/10/le-cazzate-di-master-ovvero-37kmh-al.html)
La prima edizione del Trofeo, tenutasi lo scorso 22 settembre sull’Istmo di Foce Varano (FG)  in occasione del Varano Lake Tri 2013, ha visto la vittoria proprio di Gianluca “Maste Runner”, che ha percorso i 10.700 metri del rettilineo finale ad una media di 35,5 km/h (potete vedere una sua foto qui accanto, con indosso uno dei prestigiosissimi premi messi in palio dall’organizzazione).
Ed ora, ecco l’annuncio che tutto il mondo della triplice attendeva con ansia: la seconda edizione del “Trofeo Master37″ si svolgerà il prossimo 1° giugno, in occasione dell’Ironman 70.3 di Pescara, sulla fettuccia che riporterà i concorrenti verso la T2 (qui troverete il segmento Strava: www.strava.com/segments/7027874).
Come avrete compreso, anche questa – sia pur importantissima – kermesse non può sfuggire al più puro Zona Cambio style, fatto di sano agonismo, un pizzico di competizione, una manciata di cazzeggio e tanta, tanta allegria, alla quale, in queste occasioni, si unisce anche la solidarietà.
Infatti, come già avvenuto lo scorso anno, l’intero ricavato verrà devoluto in beneficenza ad una Onlus (reale…) che, per questa seconda edizione, sarà l’associazione A.F.O.M.A “Sasso nello stagno” di Crotone (http://afoma-com2.webnode.it) che si occupa di fornire assistenza a giovani ed adulti diversamente abili.
Tra le diverse iniziative intraprese, dal gennaio del 2013 l’associazione porta avanti un progetto denominato DALILA (Disabili a Lavoro per L’Integrazione e L’Aggregazione). Tale progetto si svolge presso la Casa Dalila (che, peraltro, necessita di arredi e suppellettili), coinvolgendo 20 ragazzi diversamente abili, impegnati in laboratori destinati alla trasformazione di prodotti agro-alimentari e nella produzione di oggetti di artigianato.
Proprio da questi laboratori arriveranno alcuni dei premi destinati ai vincitori (maschile e femminile) del “Trofeo Master37″: un fantastico cesto di prodotti agro-alimentari ed artigianali, realizzati appositamente per l’occasione!!!
Allora, cosa aspettate ad iscrivervi? Non lasciatevi sfuggire l’opportunità di fare del bene divertendovi e, non da ultimo, di poter prendere per il culo per un anno intero gli amici e/o i compagni di squadra ai quali avrete “dato la paga”, bevendo alla faccia loro – o, meglio ancora, insieme a loro – un ottimo Limoncello DALILA.
Le modalità di adesione sono semplicissime: basterà essere iscritti all’Ironman 70.3 di Pescara, segnalare il vostro nominativo sull’apposito topic pubblicato sul Forum di Zona Cambio (http://www.zonacambio.com/forum), versare un piccolo contributo di almeno 5 euro – direttamente sul Conto Corrente dell’Associazione A.F.O.M.A. (Iban  IT27T0525622210000000884154 intestato a Associazione Famiglie Ospiti Marianna Agostino) oppure personalmente ai ragazzi di Zona Cambio a Pescara -, caricare entro l’8 giugno su Strava (http://www.strava.com/) il file della vostra performance, ed il gioco sarà fatto.

Nessun giudice, nessuna giuria, solo sport, divertimento e solidarietà Zona Cambio style!!!
Iscrivetevi, fate iscrivere i vostri amici ed i compagni di squadra e… A TUTTA. Dajeeee!!!
Per qualsiasi informazione, fate pure riferimento al Forum di Zona Cambio.
17 Flares Twitter 0 Facebook 15 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 17 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Sport, divertimento, solidarietà: Il Trofeo Master37 2014

16th maggio, 2014
17 Flares Filament.io 17 Flares ×

Pubblichiamo una simpatica iniziativa solidale degli amici di ZONACAMBIO:
Nel 1978, alle Hawaii, da una scommessa tra 3 marines Americani che, forse (probabilmente) un po’ alticci, si prendevano in giro parlando di quale fosse la gara più dura tra la “Waikiki Roughwater” (2,4 miglia di nuoto), la “Around Oahu Bike Race” (112 miglia in bici) e la “Honololu marathon” (26,6 miglia di corsa), nasceva il Triathlon – o, meglio, nasceva l’idea del primo Ironman della storia – folle sintesi delle tre gare oggetto della contesa alcoolica.
 Questa storia, per quanto suggestiva, impallidisce al cospetto delle nobili e ben più leggendarie origini del prestigioso “Trofeo MASTER37″, nato dalle prese per il culo in giro di due rincoglioniti laziali, al secolo Master runner e Stefanolacarastrong (per saperne di più www.stefanolacara.com/2012/10/le-cazzate-di-master-ovvero-37kmh-al.html)
La prima edizione del Trofeo, tenutasi lo scorso 22 settembre sull’Istmo di Foce Varano (FG)  in occasione del Varano Lake Tri 2013, ha visto la vittoria proprio di Gianluca “Maste Runner”, che ha percorso i 10.700 metri del rettilineo finale ad una media di 35,5 km/h (potete vedere una sua foto qui accanto, con indosso uno dei prestigiosissimi premi messi in palio dall’organizzazione).
Ed ora, ecco l’annuncio che tutto il mondo della triplice attendeva con ansia: la seconda edizione del “Trofeo Master37″ si svolgerà il prossimo 1° giugno, in occasione dell’Ironman 70.3 di Pescara, sulla fettuccia che riporterà i concorrenti verso la T2 (qui troverete il segmento Strava: www.strava.com/segments/7027874).
Come avrete compreso, anche questa – sia pur importantissima – kermesse non può sfuggire al più puro Zona Cambio style, fatto di sano agonismo, un pizzico di competizione, una manciata di cazzeggio e tanta, tanta allegria, alla quale, in queste occasioni, si unisce anche la solidarietà.
Infatti, come già avvenuto lo scorso anno, l’intero ricavato verrà devoluto in beneficenza ad una Onlus (reale…) che, per questa seconda edizione, sarà l’associazione A.F.O.M.A “Sasso nello stagno” di Crotone (http://afoma-com2.webnode.it) che si occupa di fornire assistenza a giovani ed adulti diversamente abili.
Tra le diverse iniziative intraprese, dal gennaio del 2013 l’associazione porta avanti un progetto denominato DALILA (Disabili a Lavoro per L’Integrazione e L’Aggregazione). Tale progetto si svolge presso la Casa Dalila (che, peraltro, necessita di arredi e suppellettili), coinvolgendo 20 ragazzi diversamente abili, impegnati in laboratori destinati alla trasformazione di prodotti agro-alimentari e nella produzione di oggetti di artigianato.
Proprio da questi laboratori arriveranno alcuni dei premi destinati ai vincitori (maschile e femminile) del “Trofeo Master37″: un fantastico cesto di prodotti agro-alimentari ed artigianali, realizzati appositamente per l’occasione!!!
Allora, cosa aspettate ad iscrivervi? Non lasciatevi sfuggire l’opportunità di fare del bene divertendovi e, non da ultimo, di poter prendere per il culo per un anno intero gli amici e/o i compagni di squadra ai quali avrete “dato la paga”, bevendo alla faccia loro – o, meglio ancora, insieme a loro – un ottimo Limoncello DALILA.
Le modalità di adesione sono semplicissime: basterà essere iscritti all’Ironman 70.3 di Pescara, segnalare il vostro nominativo sull’apposito topic pubblicato sul Forum di Zona Cambio (http://www.zonacambio.com/forum), versare un piccolo contributo di almeno 5 euro – direttamente sul Conto Corrente dell’Associazione A.F.O.M.A. (Iban  IT27T0525622210000000884154 intestato a Associazione Famiglie Ospiti Marianna Agostino) oppure personalmente ai ragazzi di Zona Cambio a Pescara -, caricare entro l’8 giugno su Strava (http://www.strava.com/) il file della vostra performance, ed il gioco sarà fatto.

Nessun giudice, nessuna giuria, solo sport, divertimento e solidarietà Zona Cambio style!!!
Iscrivetevi, fate iscrivere i vostri amici ed i compagni di squadra e… A TUTTA. Dajeeee!!!
Per qualsiasi informazione, fate pure riferimento al Forum di Zona Cambio.
17 Flares Twitter 0 Facebook 15 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 17 Flares ×
By
@novellimarco
17 Flares Twitter 0 Facebook 15 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 17 Flares ×
backtotop