Mute Triathlon

Simic e Fedriga vincono il Garmin TriO Sirmione

75 Flares Filament.io 75 Flares ×

Fedriga Sirmione

Comunicato stampa a cura dell’organizzazione

Il grande triathlon ha fatto tappa ancora a Sirmione, dove per il 4°anno è andato in scena il Garmin TriO Sirmione, un evento unico, spettacolare e di grande sport dove Mateja Simic (DDS) e Matteo Fedriga (707) si sono aggiudicati il gradino più alto del podio.
Al via questo pomeriggio dalla Spiaggia del Prete 850 atleti con le donne in prima fila e a seguire le altre categorie, le staffette i migliori age group.

Al comando della gara femminile si è subito piazzata la Simic che ha condotto una prova in solitaria aumentando il suo vantaggio di minuto in minuto nelle varie frazioni. A conclusione della gara l’atleta slovena, che già aveva vinto l’anno scorso, ha dichiarato di essere naturalmente molto contenta sia della propria prova che del tracciato. “Non temevo il caldo ma un po’ la frazione di corsa che ho reputato piuttosto dura. Ora l’obiettivo sono i prossimi Campionati Europei” ha dichiarato Mateja. Alle sue spalle Aude Emma Kienzler (Oxygen Triathlon) e Roberta Maule (Peschiera Triathlon). La prima dopo una frazione a nuoto non troppo brillante ha poi recuperato così come la Maule.

Tra gli uomini vittoria di Matteo Fedriga (707) davanti a Davide Mazzoleni (Steel T- BG) e Davide labanti (T.D.Rimini). “Una prova impegnativa per me soprattutto nella frazione di nuoto. Sapevo poi di poter recuperare nella bici vista la mia preparazione come istruttore di spinning. Nella corsa ho poi recuperato” queste le prime parole di Matteo al termine della gara.Tra gli uomini è stata battaglia con la classifica che cambiava molto rapidamente durante le varie frazioni. Qui sotto il podio maschile

Un evento totalmente positivo, iniziato nel migliore dei modi con la serata di venerdì che aveva riunito sul palco le eccellenze dello sport italiano da Antonio Rossi ad Alessandro Fabian, da Paolo Savoldelli a Sergio Contin. “Sono molto contento – ha dichiarato Massimiliano Rovatti della TriO Events – I commenti all’arrivo sono stati tutti positivi e soprattutto spontanei e questo è quello che conta. Peccato non aver avuto atleti Elite al via, non posso negarlo, ma Sirmione, anche quest’anno, è stato indimenticabile. Il cambiamento del percorso della frazione running è stato in positivo per i maggiori passaggi sul lago e ora si guarda avanti, a Senigallia e all’evento che sarà un insieme di triathlon e action sport”.

75 Flares Twitter 0 Facebook 74 Pin It Share 0 Google+ 1 Filament.io 75 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Simic e Fedriga vincono il Garmin TriO Sirmione

1st luglio, 2015
75 Flares Filament.io 75 Flares ×

Fedriga Sirmione

Comunicato stampa a cura dell’organizzazione

Il grande triathlon ha fatto tappa ancora a Sirmione, dove per il 4°anno è andato in scena il Garmin TriO Sirmione, un evento unico, spettacolare e di grande sport dove Mateja Simic (DDS) e Matteo Fedriga (707) si sono aggiudicati il gradino più alto del podio.
Al via questo pomeriggio dalla Spiaggia del Prete 850 atleti con le donne in prima fila e a seguire le altre categorie, le staffette i migliori age group.

Al comando della gara femminile si è subito piazzata la Simic che ha condotto una prova in solitaria aumentando il suo vantaggio di minuto in minuto nelle varie frazioni. A conclusione della gara l’atleta slovena, che già aveva vinto l’anno scorso, ha dichiarato di essere naturalmente molto contenta sia della propria prova che del tracciato. “Non temevo il caldo ma un po’ la frazione di corsa che ho reputato piuttosto dura. Ora l’obiettivo sono i prossimi Campionati Europei” ha dichiarato Mateja. Alle sue spalle Aude Emma Kienzler (Oxygen Triathlon) e Roberta Maule (Peschiera Triathlon). La prima dopo una frazione a nuoto non troppo brillante ha poi recuperato così come la Maule.

Tra gli uomini vittoria di Matteo Fedriga (707) davanti a Davide Mazzoleni (Steel T- BG) e Davide labanti (T.D.Rimini). “Una prova impegnativa per me soprattutto nella frazione di nuoto. Sapevo poi di poter recuperare nella bici vista la mia preparazione come istruttore di spinning. Nella corsa ho poi recuperato” queste le prime parole di Matteo al termine della gara.Tra gli uomini è stata battaglia con la classifica che cambiava molto rapidamente durante le varie frazioni. Qui sotto il podio maschile

Un evento totalmente positivo, iniziato nel migliore dei modi con la serata di venerdì che aveva riunito sul palco le eccellenze dello sport italiano da Antonio Rossi ad Alessandro Fabian, da Paolo Savoldelli a Sergio Contin. “Sono molto contento – ha dichiarato Massimiliano Rovatti della TriO Events – I commenti all’arrivo sono stati tutti positivi e soprattutto spontanei e questo è quello che conta. Peccato non aver avuto atleti Elite al via, non posso negarlo, ma Sirmione, anche quest’anno, è stato indimenticabile. Il cambiamento del percorso della frazione running è stato in positivo per i maggiori passaggi sul lago e ora si guarda avanti, a Senigallia e all’evento che sarà un insieme di triathlon e action sport”.

75 Flares Twitter 0 Facebook 74 Pin It Share 0 Google+ 1 Filament.io 75 Flares ×
By
@novellimarco
75 Flares Twitter 0 Facebook 74 Pin It Share 0 Google+ 1 Filament.io 75 Flares ×
backtotop