Mute Triathlon

Pianeta Donna: tre domande a Daniela Locarno

2 Flares Filament.io 2 Flares ×

Daniela Locarno

A cura di Dominique Domenica Oliveto

E’ stata una delle protagoniste del triathlon italiano per oltre un decennio , in campo internazionale oltre a indossare la divisa azzurra in diverse occasioni,  ha conquistato anche una medaglia di bronzo ai campionati del mondo di lungo nel 2000. Atleta che faceva della frazione ciclistica la sua forza , dopo il ritiro non disdegna qualche sporadica apparizione sui campi gara. Parliamo della lombarda Daniela Locarno, protagonista questa settimane delle rubrica Pianeta Donna.

Daniela Locarno vanta così tante vittorie , che non basterebbero intere pagine per elencarle tutte. Ne cito solo alcune ,perché mi sembra doveroso ricordare il calibro dell’atleta.
La mia prima vittoria coincide paradossalmente con il mio esordio nel triathlon avvenuto nei primi anni novanta! Forse quella e’ stata la prima volta nella mia vita in cui ho iniziato ad assaporare il senso di essere libera.

Campionessa Italiana di Lungo , medaglia di bronzo ai mondiali di lungo nel 2000, diverse apparizioni con le varie nazionali italiane e tantissime altri successi appunto: te la ricordi ancora la tua primissima vittoria ?

Sei sempre stata ,agli occhi di molti, così “perfetta” e molto “Barbie”, ma durante le gare Daniela Locarno si trasformava da Dottor Jekyll in Mr. Hyde..spiegaci un po’ questa metamorfosi.
In quegli anni mi trovavo in lotta contro me stessa, la mia natura, non potevo convivere con questo disagio, sprecando inutili energie…non capivo come razionalizzare i miei sforzi per renderli produttivi. Poi e’ arrivato il momento di pensare al mio futuro e trasferendo le mie energie nella vita reale ho finalmente ritrovato me stessa…ma questo credo non interessi molto e non faccia audience.
Oggi Daniela Locarno chi è? Ci racconti un po’ di te e del tuo privato ?
Premetto che sono molto riservata, comunque in questi anni ho profondamente voluto e cercato la realizzazione professionale e personale. Lavoro come osteopata, libera professionista, continuo a praticare attività sportiva naturalmente del tutto funzionale alla cura del mio corpo e, con esso, della mia mente. Inoltre da 8 mesi sono diventata mamma di Michele, che dire di più…ho ritrovato e riscoperto me stessa.
2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Pianeta Donna: tre domande a Daniela Locarno

21st agosto, 2015
2 Flares Filament.io 2 Flares ×

Daniela Locarno

A cura di Dominique Domenica Oliveto

E’ stata una delle protagoniste del triathlon italiano per oltre un decennio , in campo internazionale oltre a indossare la divisa azzurra in diverse occasioni,  ha conquistato anche una medaglia di bronzo ai campionati del mondo di lungo nel 2000. Atleta che faceva della frazione ciclistica la sua forza , dopo il ritiro non disdegna qualche sporadica apparizione sui campi gara. Parliamo della lombarda Daniela Locarno, protagonista questa settimane delle rubrica Pianeta Donna.

Daniela Locarno vanta così tante vittorie , che non basterebbero intere pagine per elencarle tutte. Ne cito solo alcune ,perché mi sembra doveroso ricordare il calibro dell’atleta.
La mia prima vittoria coincide paradossalmente con il mio esordio nel triathlon avvenuto nei primi anni novanta! Forse quella e’ stata la prima volta nella mia vita in cui ho iniziato ad assaporare il senso di essere libera.

Campionessa Italiana di Lungo , medaglia di bronzo ai mondiali di lungo nel 2000, diverse apparizioni con le varie nazionali italiane e tantissime altri successi appunto: te la ricordi ancora la tua primissima vittoria ?

Sei sempre stata ,agli occhi di molti, così “perfetta” e molto “Barbie”, ma durante le gare Daniela Locarno si trasformava da Dottor Jekyll in Mr. Hyde..spiegaci un po’ questa metamorfosi.
In quegli anni mi trovavo in lotta contro me stessa, la mia natura, non potevo convivere con questo disagio, sprecando inutili energie…non capivo come razionalizzare i miei sforzi per renderli produttivi. Poi e’ arrivato il momento di pensare al mio futuro e trasferendo le mie energie nella vita reale ho finalmente ritrovato me stessa…ma questo credo non interessi molto e non faccia audience.
Oggi Daniela Locarno chi è? Ci racconti un po’ di te e del tuo privato ?
Premetto che sono molto riservata, comunque in questi anni ho profondamente voluto e cercato la realizzazione professionale e personale. Lavoro come osteopata, libera professionista, continuo a praticare attività sportiva naturalmente del tutto funzionale alla cura del mio corpo e, con esso, della mia mente. Inoltre da 8 mesi sono diventata mamma di Michele, che dire di più…ho ritrovato e riscoperto me stessa.
2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
By
@novellimarco
2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
backtotop