Mute Triathlon

L’ex ciclista Talansky punta a vincere l’Ironman Kona

0 Flares Filament.io 0 Flares ×
Talansky dal ciclismo al triathlon per vincere Kona

Talansky dal ciclismo al triathlon per vincere Kona

Non è raro che ex ciclisti professionisti approdino al triathlon. In Italia abbiamo gli esempi di Cigana, Dotti, Passuello, il più famoso a livello mondiale è Armstrong.

Andrew Talansky, americano 10° all’ultimo tour de France e 5° alla Vuelta, ha deciso di abbandonare il ciclismo e puntare al triathlon. Il suo esordio nella triplice non poteva che essere dei migliori, ha infatti conquistato una vittoria in una gara su distanza olimpica. Lo stesso atleta ha però dichiarato che non pensa minimamente di intraprendere una carriera “olimpica”, in quanto è ben conscio del fatto che per lui sono ritmi inavvicinabili.

L’obiettivo dello statunitense è l’Ironman Kona. Il 2018 sarà il suo primo anno da triatleta e conta di qualificarsi per Kona nel 2020 per puntare addirittura alla vittoria nel 2027. Il suo esordio probabile nei 70.3 sarà a Marzo nell’Oceanside, poi deciderà quando lanciarsi nella distanza “full”

Nota completa su http://diariodeltriatlon.es/not/10722/-ldquo-en-tres-anos-me-clasificare-para-el-ironman-de-hawaii-y-en-diez-podre-ganarlo-rdquo-/

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

L’ex ciclista Talansky punta a vincere l’Ironman Kona

7th novembre, 2017
0 Flares Filament.io 0 Flares ×
Talansky dal ciclismo al triathlon per vincere Kona

Talansky dal ciclismo al triathlon per vincere Kona

Non è raro che ex ciclisti professionisti approdino al triathlon. In Italia abbiamo gli esempi di Cigana, Dotti, Passuello, il più famoso a livello mondiale è Armstrong.

Andrew Talansky, americano 10° all’ultimo tour de France e 5° alla Vuelta, ha deciso di abbandonare il ciclismo e puntare al triathlon. Il suo esordio nella triplice non poteva che essere dei migliori, ha infatti conquistato una vittoria in una gara su distanza olimpica. Lo stesso atleta ha però dichiarato che non pensa minimamente di intraprendere una carriera “olimpica”, in quanto è ben conscio del fatto che per lui sono ritmi inavvicinabili.

L’obiettivo dello statunitense è l’Ironman Kona. Il 2018 sarà il suo primo anno da triatleta e conta di qualificarsi per Kona nel 2020 per puntare addirittura alla vittoria nel 2027. Il suo esordio probabile nei 70.3 sarà a Marzo nell’Oceanside, poi deciderà quando lanciarsi nella distanza “full”

Nota completa su http://diariodeltriatlon.es/not/10722/-ldquo-en-tres-anos-me-clasificare-para-el-ironman-de-hawaii-y-en-diez-podre-ganarlo-rdquo-/

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×
By
@novellimarco
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×
backtotop