Mute Triathlon

La finale del circuito di duathlon di Isso incorona la Canottieri Napoli

3 Flares Filament.io 3 Flares ×

Isso podio uomini

Una giornata soleggiata e tiepida ha accolto gli otre 400 atleti che hanno preso parte all’ultima tappa del circuito di duathlon ad Isso.Come sempre ottimo colpo d’occhio e organizzazione delle grandi occasioni da parte di Eco Race che hanno regalato un’ottima manifestazione non solo agli atleti,  ma anche al numeroso pubblico presente.

La gara maschile ha visto spingere subito sull’acceleratore Domenico Ricatti (Canottieri Napoli) , recente 4° nella Venice Marathon e già campione italiano nel 2011 dei 10000m , e il carabiniere Daniel Hofer , che cercano di fare selezione nei primi 5 km di corsa. Dietro di loro però entrano in T2 a una trentina di secondi circa gli inseguitori, con Andrea Secchiero (Fiamme Oro), lo spagnolo recente vice campione nazionale di triathlon cross Alberto Gil Gonzalez (Los Tigres), Daniel Antonioli (Esercito), Massimo Cigana (Eroi del Piave) e Mattia Camporesi (TD Rimini).

Una volta saliti in bici inizia il “Cigana-Show”, con il mestrino che saluta la compagnia e si lancia in testa alla gara con il solo Hofer che riesce a tenere la sua ruota. Il vantaggio dei due leaders in T2 sul gruppetto degli inseguitori è di poco superiore ai 2′, all’uscita dalla zona cambio Cigana sbaglia la direzione , ma rientra subito sul percorso, mentre Hofer spinge subito sull’acceleratore.  Per il carabiniere trentino giunge l’ennesima vittoria stagionale, riuscendo a precedere un ottimo Cigana, che anche nella frazione finale ha dato battaglia. Il terzo gradino del podio va a Secchiero che si esibisce nella sua specialità (la volata finale) relegando al 4° posto  Ricatti, mentre chiudono la top 6 Antonioli e Gonzalez.

Tra le donne le defezioni dell’ultimo momento consegnano alla partenza i favori del pronostico ad Alice Capone (Canottieri Napoli), che già nei primi metri allunga su tutte le sue rivali. Alle sue spalle, dopo aver inforcato la bici a circa 1 minuto dalla leader, risale prepotentemente Eleonora Peroncini (Cus Parma) che  riesce a raggiungerla in testa alla gara e presentarsi in T2 con tutte le carte in regola per giocarsi la vittoria finale. Primo posto che però non sfugge alla sarda portacolori della Canottieri Napoli, che fa segnare il miglior parziale anche nell’ultima frazione podistica, mentre per il terzo posto la spunta un’ ottima Valentina Tagliabue (Oxygen Triathlon), rimasta sorpresa dalla Peroncini nella seconda frazione.

Nella classifica finale del circuito trionfa la Canottieri Napoli giunta in massa anche a questa finale e che ha monopolizzato le premiazioni finali con un tifo da stadio. Dietro di loro Minerva Roma che era presente con una sola atleta (Slivia Tonti, ritirata dopo una foratura) e TD Rimini.

 

3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 3 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

La finale del circuito di duathlon di Isso incorona la Canottieri Napoli

2nd novembre, 2015
3 Flares Filament.io 3 Flares ×

Isso podio uomini

Una giornata soleggiata e tiepida ha accolto gli otre 400 atleti che hanno preso parte all’ultima tappa del circuito di duathlon ad Isso.Come sempre ottimo colpo d’occhio e organizzazione delle grandi occasioni da parte di Eco Race che hanno regalato un’ottima manifestazione non solo agli atleti,  ma anche al numeroso pubblico presente.

La gara maschile ha visto spingere subito sull’acceleratore Domenico Ricatti (Canottieri Napoli) , recente 4° nella Venice Marathon e già campione italiano nel 2011 dei 10000m , e il carabiniere Daniel Hofer , che cercano di fare selezione nei primi 5 km di corsa. Dietro di loro però entrano in T2 a una trentina di secondi circa gli inseguitori, con Andrea Secchiero (Fiamme Oro), lo spagnolo recente vice campione nazionale di triathlon cross Alberto Gil Gonzalez (Los Tigres), Daniel Antonioli (Esercito), Massimo Cigana (Eroi del Piave) e Mattia Camporesi (TD Rimini).

Una volta saliti in bici inizia il “Cigana-Show”, con il mestrino che saluta la compagnia e si lancia in testa alla gara con il solo Hofer che riesce a tenere la sua ruota. Il vantaggio dei due leaders in T2 sul gruppetto degli inseguitori è di poco superiore ai 2′, all’uscita dalla zona cambio Cigana sbaglia la direzione , ma rientra subito sul percorso, mentre Hofer spinge subito sull’acceleratore.  Per il carabiniere trentino giunge l’ennesima vittoria stagionale, riuscendo a precedere un ottimo Cigana, che anche nella frazione finale ha dato battaglia. Il terzo gradino del podio va a Secchiero che si esibisce nella sua specialità (la volata finale) relegando al 4° posto  Ricatti, mentre chiudono la top 6 Antonioli e Gonzalez.

Tra le donne le defezioni dell’ultimo momento consegnano alla partenza i favori del pronostico ad Alice Capone (Canottieri Napoli), che già nei primi metri allunga su tutte le sue rivali. Alle sue spalle, dopo aver inforcato la bici a circa 1 minuto dalla leader, risale prepotentemente Eleonora Peroncini (Cus Parma) che  riesce a raggiungerla in testa alla gara e presentarsi in T2 con tutte le carte in regola per giocarsi la vittoria finale. Primo posto che però non sfugge alla sarda portacolori della Canottieri Napoli, che fa segnare il miglior parziale anche nell’ultima frazione podistica, mentre per il terzo posto la spunta un’ ottima Valentina Tagliabue (Oxygen Triathlon), rimasta sorpresa dalla Peroncini nella seconda frazione.

Nella classifica finale del circuito trionfa la Canottieri Napoli giunta in massa anche a questa finale e che ha monopolizzato le premiazioni finali con un tifo da stadio. Dietro di loro Minerva Roma che era presente con una sola atleta (Slivia Tonti, ritirata dopo una foratura) e TD Rimini.

 

3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 3 Flares ×
By
@novellimarco
3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 3 Flares ×
backtotop