Mute Triathlon

Il “triathlon mercato” caldissimo: Sara Dossena cambia squadra

2 Flares Filament.io 2 Flares ×

PPRTeam

La stagione 2016 non è ancora iniziata , ma le squadre italiane hanno già praticamente completato i loro organici con alcuni interessanti colpi di mercato.

Sicuramente il  più sensazionale di questo “triathlon mercato” l’ha piazzato il Raschiani Triathlon Pavese di Andrea Libanore, che nel 2016 vanterà tra le proprie fila la nazionale di duathlon e triathlon Sara Dossena, che dopo solo 1 anno lascia la 707. La squadra lombarda nonostante gli arrivi dei giovani Mosso e Marcon perde altre due pedine importanti, Elisa Battistoni, che passa alla Feralpi Triathlon insieme a Marco Bergamini, e Jacopo Butturini che vestirà i colori del Triathlon Cremona Stradivari del patron Ghezzi, che potrà vantare nel suo organico anche la giovane Giulia Sforza, che sarà seguita da Fabio Vedana. Emanuele Ciotti passerà alla Hurricane, mentre un altro cambio di casacca potrebbe riguardare Michelangelo Parmigiani, classe ’94.

Il settore giovanile è quello più in “subbuglio”, con diversi cambi di maglia che in alcuni casi rivoluzionano intere squadre. E’ il caso del PPRTeam, che si aggiudica la palma di miglior campagna acquisti, presentandosi nel 2016 con un settore giovanile che sarà sicuramente protagonista, con gli arrivi di Missaglia, Ragazzo, Crestani, Pesavento, i fratelli Ingrilli, e Sesana. I due U23 Chiodo e Parodi salutano la Virtus , per il giovane classe 1996 sarà Rimini la nuova “casa”. Stefano Ratto passerà all’Aquatica di Torino, mentre la giovane Porri si “accaserà” al Pianeta Acqua. Altra squadra molto attiva per quanto riguarda il settore giovanile è quella dei Los Tigres, che saluta Paolo Geremia che passa al Cus Trento, ma per il 2016 potrà schierare le due sorelle Giada (2000) e Marica Romano (1997) , i fratelli Petrini (1998 e 2001), la giovane Montani (2002) e Giorgia Palieri (1998) recente vincitrice del duathlon di Natale. In squadra anche nuove leve tra cui Annalisa Barone (1999) proveniente dall’atletica leggera, mentre a Gennaio i tigrotti sbarcheranno in Argentina per valutare quale giovane portare in Italia per la prossima stagione. Il più accreditato sembrerebbe essere Ivan Anzaldo, classe 1998 con passaporto italiano, recente vincitore del titolo Junior argentino. Sempre tra i tigrotti da segnalare gli arrivi di Brossa e Calosso, oltre che di Davide Bargellini.

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Il “triathlon mercato” caldissimo: Sara Dossena cambia squadra

23rd dicembre, 2015
2 Flares Filament.io 2 Flares ×

PPRTeam

La stagione 2016 non è ancora iniziata , ma le squadre italiane hanno già praticamente completato i loro organici con alcuni interessanti colpi di mercato.

Sicuramente il  più sensazionale di questo “triathlon mercato” l’ha piazzato il Raschiani Triathlon Pavese di Andrea Libanore, che nel 2016 vanterà tra le proprie fila la nazionale di duathlon e triathlon Sara Dossena, che dopo solo 1 anno lascia la 707. La squadra lombarda nonostante gli arrivi dei giovani Mosso e Marcon perde altre due pedine importanti, Elisa Battistoni, che passa alla Feralpi Triathlon insieme a Marco Bergamini, e Jacopo Butturini che vestirà i colori del Triathlon Cremona Stradivari del patron Ghezzi, che potrà vantare nel suo organico anche la giovane Giulia Sforza, che sarà seguita da Fabio Vedana. Emanuele Ciotti passerà alla Hurricane, mentre un altro cambio di casacca potrebbe riguardare Michelangelo Parmigiani, classe ’94.

Il settore giovanile è quello più in “subbuglio”, con diversi cambi di maglia che in alcuni casi rivoluzionano intere squadre. E’ il caso del PPRTeam, che si aggiudica la palma di miglior campagna acquisti, presentandosi nel 2016 con un settore giovanile che sarà sicuramente protagonista, con gli arrivi di Missaglia, Ragazzo, Crestani, Pesavento, i fratelli Ingrilli, e Sesana. I due U23 Chiodo e Parodi salutano la Virtus , per il giovane classe 1996 sarà Rimini la nuova “casa”. Stefano Ratto passerà all’Aquatica di Torino, mentre la giovane Porri si “accaserà” al Pianeta Acqua. Altra squadra molto attiva per quanto riguarda il settore giovanile è quella dei Los Tigres, che saluta Paolo Geremia che passa al Cus Trento, ma per il 2016 potrà schierare le due sorelle Giada (2000) e Marica Romano (1997) , i fratelli Petrini (1998 e 2001), la giovane Montani (2002) e Giorgia Palieri (1998) recente vincitrice del duathlon di Natale. In squadra anche nuove leve tra cui Annalisa Barone (1999) proveniente dall’atletica leggera, mentre a Gennaio i tigrotti sbarcheranno in Argentina per valutare quale giovane portare in Italia per la prossima stagione. Il più accreditato sembrerebbe essere Ivan Anzaldo, classe 1998 con passaporto italiano, recente vincitore del titolo Junior argentino. Sempre tra i tigrotti da segnalare gli arrivi di Brossa e Calosso, oltre che di Davide Bargellini.

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
By
@novellimarco
2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
backtotop