Mute Triathlon

Il profe” Tellechea inarrestabile a Mendoza nella CAMTRI Triathlon American Cup

72 Flares Filament.io 72 Flares ×

Vincitori Mendoza

Assegnati ieri  i titoli argentini su distanza olimpica nella gara valida come CAMTRI Triathlon American Cup di Mendoza (Arg) con la solita folta partecipazione di atleti che difendono anche i colori di squadre italiane.

La giornata è iniziata con le categorie giovanili in gara con il tigrotto italo-argentino classe 1996 Matias Montenegro che come da solito copione esce per primo dall’acqua e tenta la fuga solitaria in bici , ma il gruppo che insegue è molto numeroso e il vantaggio in T2 è minimo. Nella frazione finale però il portacolori della Fundacion Diego Macias / Los Tigres stringe i denti e nonostante la condizione ancora non delle migliori ( in ripresa dopo un infortunio) riesce comunque a portare a casa il 2° posto nella classifica generale dietro al cileno Martin e comunque primo argentino al traguardo. Matias sarà in Italia da fine Marzo per prendere parte alla stagione giovanile della Coppa Italia e alle gare del circuito nazionale.

La seconda gara a partire è stata quella delle donne Elite , nel nuoto tre atlete prendono un vantaggio di circa 1 minuto sulle più dirette inseguitrici, con l’argentina Romina Biagioli (DDS) che prova a trascinarsi in fuga la cilena Salazar e la domenicana Torres, ma il terzetto composto dalla cilena Carvallo (vincitrice dei campionati sudamericani di La Paz circa un mese fa), la brasiliana Neres e dall’altra argentina Romina Palacio riesce a ricongiungere lo strappo e quindi si arriva in T2 con 6  atlete a giocarsi la vittoria finale. Gli ultimi 10 km incoronano la cilena Carvallo che ha iniziato il 2015 alla grande con il 2° posto nel 70.3 casalingo di Pucon dietro alla sua connazionale fuoriclasse Barbara Riveros e con 2 vittorie in gare ITU (La Paz e Mendoza). Al 2° posto chiude la brasiliana Neres che precede la portacolori della DDS Romina Biagioli che chiude il podio e conquista l’ennesimo titolo argentino bissando quello di due settimane fa ottenuto su distanza sprint precedendo Romina Palacio e Cecilia Laconi,

Tra gli uomini l’attesa era tanta con al via atleti che sie erano sfidati alle ultime olimpiadi di Londra (Tellechea e Van de Wyngard) e atleti provenienti da Spagna , Giappone oltre che dal Sud America. Il nuoto non fa molta selezione con il cileno Trewhela che precede il padrone di casa tigrotto Luciano Farias, ma il gruppo degli inseguitori è subito dietro mentre il favorito della vigilia , il tigrotto Gonzalo Tellechea limita i danni e transita in T1 a soli 38″ dalla testa. Il ricongiungimento in bici è questione solo di pochi km e quindi in testa si forma un gruppo numeroso con tutti i favoriti davanti. La frazione finale conferma lo strepitoso momento di forma di Gonzalo Tellechea della Fundacion Diego Macias / Los Tigres che impone un ritmo insostenibile per tutti e si porta a casa dopo il titolo sudamericano anche l’ennesimo titolo argentino e preziosi punti per il rank panamericano e internazionale. Dietro di lui chiude il brasiliano Matheus e chiude il podio il sorprendente giapponese Shimomura. Chiude al 4° posto e 2° nella classifica del campionato argentino Luciano Taccone (DDS), mentre al terzo gradino del podio Martin Beridian. Più indietro gli altri “italiani” con Ulloa (DDS) 6°,Farias (Fundacion Diego Macias / Los Tigres ) 13°, Morandini (DDS) 17°, Sendra (Fundacion Diego Macias / Los Tigres) 21° , Baldini (Fundacion Diego Macias / Los Tigres) 27° . Attimi di apprensione per l’ italo-argentino Gabriel Bonari (Fundacion Diego Macias / Los Tigres) che dopo circa 300m della prima frazione è stato colpito con un calcio da un altro concorrente ed è stato soccorso con una barella galleggiante. Trasportato in ospedale gli è stata riscontrata una frattura ad una costola.

Bonari sarà in Italia fra qualche settimana per affrontare la sua terza stagione con i Los Tgres, così come Gonzalo Tellechea che sbarcherà nella nostra penisola a Luglio.

RISULTATI

72 Flares Twitter 0 Facebook 69 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 72 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Il profe” Tellechea inarrestabile a Mendoza nella CAMTRI Triathlon American Cup

15th febbraio, 2015
72 Flares Filament.io 72 Flares ×

Vincitori Mendoza

Assegnati ieri  i titoli argentini su distanza olimpica nella gara valida come CAMTRI Triathlon American Cup di Mendoza (Arg) con la solita folta partecipazione di atleti che difendono anche i colori di squadre italiane.

La giornata è iniziata con le categorie giovanili in gara con il tigrotto italo-argentino classe 1996 Matias Montenegro che come da solito copione esce per primo dall’acqua e tenta la fuga solitaria in bici , ma il gruppo che insegue è molto numeroso e il vantaggio in T2 è minimo. Nella frazione finale però il portacolori della Fundacion Diego Macias / Los Tigres stringe i denti e nonostante la condizione ancora non delle migliori ( in ripresa dopo un infortunio) riesce comunque a portare a casa il 2° posto nella classifica generale dietro al cileno Martin e comunque primo argentino al traguardo. Matias sarà in Italia da fine Marzo per prendere parte alla stagione giovanile della Coppa Italia e alle gare del circuito nazionale.

La seconda gara a partire è stata quella delle donne Elite , nel nuoto tre atlete prendono un vantaggio di circa 1 minuto sulle più dirette inseguitrici, con l’argentina Romina Biagioli (DDS) che prova a trascinarsi in fuga la cilena Salazar e la domenicana Torres, ma il terzetto composto dalla cilena Carvallo (vincitrice dei campionati sudamericani di La Paz circa un mese fa), la brasiliana Neres e dall’altra argentina Romina Palacio riesce a ricongiungere lo strappo e quindi si arriva in T2 con 6  atlete a giocarsi la vittoria finale. Gli ultimi 10 km incoronano la cilena Carvallo che ha iniziato il 2015 alla grande con il 2° posto nel 70.3 casalingo di Pucon dietro alla sua connazionale fuoriclasse Barbara Riveros e con 2 vittorie in gare ITU (La Paz e Mendoza). Al 2° posto chiude la brasiliana Neres che precede la portacolori della DDS Romina Biagioli che chiude il podio e conquista l’ennesimo titolo argentino bissando quello di due settimane fa ottenuto su distanza sprint precedendo Romina Palacio e Cecilia Laconi,

Tra gli uomini l’attesa era tanta con al via atleti che sie erano sfidati alle ultime olimpiadi di Londra (Tellechea e Van de Wyngard) e atleti provenienti da Spagna , Giappone oltre che dal Sud America. Il nuoto non fa molta selezione con il cileno Trewhela che precede il padrone di casa tigrotto Luciano Farias, ma il gruppo degli inseguitori è subito dietro mentre il favorito della vigilia , il tigrotto Gonzalo Tellechea limita i danni e transita in T1 a soli 38″ dalla testa. Il ricongiungimento in bici è questione solo di pochi km e quindi in testa si forma un gruppo numeroso con tutti i favoriti davanti. La frazione finale conferma lo strepitoso momento di forma di Gonzalo Tellechea della Fundacion Diego Macias / Los Tigres che impone un ritmo insostenibile per tutti e si porta a casa dopo il titolo sudamericano anche l’ennesimo titolo argentino e preziosi punti per il rank panamericano e internazionale. Dietro di lui chiude il brasiliano Matheus e chiude il podio il sorprendente giapponese Shimomura. Chiude al 4° posto e 2° nella classifica del campionato argentino Luciano Taccone (DDS), mentre al terzo gradino del podio Martin Beridian. Più indietro gli altri “italiani” con Ulloa (DDS) 6°,Farias (Fundacion Diego Macias / Los Tigres ) 13°, Morandini (DDS) 17°, Sendra (Fundacion Diego Macias / Los Tigres) 21° , Baldini (Fundacion Diego Macias / Los Tigres) 27° . Attimi di apprensione per l’ italo-argentino Gabriel Bonari (Fundacion Diego Macias / Los Tigres) che dopo circa 300m della prima frazione è stato colpito con un calcio da un altro concorrente ed è stato soccorso con una barella galleggiante. Trasportato in ospedale gli è stata riscontrata una frattura ad una costola.

Bonari sarà in Italia fra qualche settimana per affrontare la sua terza stagione con i Los Tgres, così come Gonzalo Tellechea che sbarcherà nella nostra penisola a Luglio.

RISULTATI

72 Flares Twitter 0 Facebook 69 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 72 Flares ×
By
@novellimarco
72 Flares Twitter 0 Facebook 69 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 72 Flares ×
backtotop