Mute Triathlon

I risultati dell’ultimo week end italiano

31 Flares Filament.io 31 Flares ×

Non solo Bardolino e Fiastra in questo ultimo week end di gare nello stivale, ma come sempre gare per tutti i gusti.
Sabato a Nibbiano ennesima gara targata Piacenza Vivo con il triathlon sprint che ha assegnato i titoli provinciali. In campo maschile vittoria  per Matteo Fedriga della 707 che precede Marco Garavaglia (Los Tigres) e Riky Natari (Piacenza Vivo) che si porta a casa anche il titolo provinciale. Tra le donne vittoria e titolo provinciale per la giovane Alice Saltarelli (Piacenza Vivo) che precede Sara Longoni (Cus Pro Patria Milano) e la svizzera  Carola Fiori Balestra (SBR 3).
Sempre in Val Tidone se sempre organizzata da Piacenza Vivo, Domenica si è corso un triathlon sprint MTB che ha visto trionfare il favorito della vigilia Leonardo Ballerini (Raschiani Tri Pavese) che ha preceduto Paolo Lazzeri (sai Frecce bianche) e Fausto Fognini (Team Comobike), mentre in campo femminile il ritiro della favorita Ilaria Zavanone (Torino tri) lascia via libera a Roberta Frigeri (Pro Patria A.r.c.b ) che taglia per prima il traguardo con un largo margine su Silvia Ottaviano (olimpic triathlon) e Fiorella Ferrari (Raschiani Triathlon Pavese).
Sempre Domenica a Pettenasco si è corsa sotto la pioggia l’edizione 2014 del Cusioman su distanza “half Ironman”. Come nel 2013 la vittoria in campo maschile è andata ad un tigrotto con Stefano Luciani che compie un capolavoro in bici  facendo stampare su un percorso insidioso a causa della pioggia il nuovo record del tracciato , recuperando gli oltre 10′ di svantaggio accumulati nel nuoto e staccando ulteriormente i suoi rivali . Nell’ultima frazione è bastato controllare e per il borgomanerese è giunta la meritata vittoria. Dietro di lui Vergano Gabriele (Cus Torino) con il record della gara nella frazione podistica mentre chiude il podio Francesco Melissano (Torino Tri). In campo femminile doppietta elvetica con vittoria per Leila Bigolin che prende il largo in bici precedendo  Cristina Wurgler e Elena Cecchetto (A3)

31 Flares Twitter 0 Facebook 29 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 31 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

I risultati dell’ultimo week end italiano

19th giugno, 2014
31 Flares Filament.io 31 Flares ×

Non solo Bardolino e Fiastra in questo ultimo week end di gare nello stivale, ma come sempre gare per tutti i gusti.
Sabato a Nibbiano ennesima gara targata Piacenza Vivo con il triathlon sprint che ha assegnato i titoli provinciali. In campo maschile vittoria  per Matteo Fedriga della 707 che precede Marco Garavaglia (Los Tigres) e Riky Natari (Piacenza Vivo) che si porta a casa anche il titolo provinciale. Tra le donne vittoria e titolo provinciale per la giovane Alice Saltarelli (Piacenza Vivo) che precede Sara Longoni (Cus Pro Patria Milano) e la svizzera  Carola Fiori Balestra (SBR 3).
Sempre in Val Tidone se sempre organizzata da Piacenza Vivo, Domenica si è corso un triathlon sprint MTB che ha visto trionfare il favorito della vigilia Leonardo Ballerini (Raschiani Tri Pavese) che ha preceduto Paolo Lazzeri (sai Frecce bianche) e Fausto Fognini (Team Comobike), mentre in campo femminile il ritiro della favorita Ilaria Zavanone (Torino tri) lascia via libera a Roberta Frigeri (Pro Patria A.r.c.b ) che taglia per prima il traguardo con un largo margine su Silvia Ottaviano (olimpic triathlon) e Fiorella Ferrari (Raschiani Triathlon Pavese).
Sempre Domenica a Pettenasco si è corsa sotto la pioggia l’edizione 2014 del Cusioman su distanza “half Ironman”. Come nel 2013 la vittoria in campo maschile è andata ad un tigrotto con Stefano Luciani che compie un capolavoro in bici  facendo stampare su un percorso insidioso a causa della pioggia il nuovo record del tracciato , recuperando gli oltre 10′ di svantaggio accumulati nel nuoto e staccando ulteriormente i suoi rivali . Nell’ultima frazione è bastato controllare e per il borgomanerese è giunta la meritata vittoria. Dietro di lui Vergano Gabriele (Cus Torino) con il record della gara nella frazione podistica mentre chiude il podio Francesco Melissano (Torino Tri). In campo femminile doppietta elvetica con vittoria per Leila Bigolin che prende il largo in bici precedendo  Cristina Wurgler e Elena Cecchetto (A3)

31 Flares Twitter 0 Facebook 29 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 31 Flares ×
By
@novellimarco
31 Flares Twitter 0 Facebook 29 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 31 Flares ×
backtotop