Mute Triathlon

I premi in denaro vinti dalle società nel 2014

4 Flares Filament.io 4 Flares ×

soldi

La stagione agonistica 2014 è da considerarsi praticamente chiusa, manca all’appello una sola gara rank (duathlon sprint MTB Ottobiano) che non cambierà nulla in termini di classifica di rank di società.

Come per lo scorso anno abbiamo calcolato quanti euro sono entrati nelle casse delle società grazie ai vari circuiti e classifiche che assegnavano montepremi in denaro. Abbiamo individuato 3 settori principali, quello giovanile , dove nel computo dei montepremi sono stati calcolati quelli derivanti dal Campionato Italiano società giovani e il Trofeo Italia (Giovanissimi), quello “Age Group” e”assoluto” dove rientrano i circuiti di duathlon, cross e lungo , oltre che il rank assoluto per società, mentre per l’attività “elite” è stato calcolato il grand prix.

ATTIVITA’ GIOVANILE

giovani

Come facilmente intuibile Minerva Roma ha fatto incetta di premi con un elevato numero di atleti spesso di ottimo livello che hanno permesso alla compagine romana di portare a casa 3250 di premi , alle sue spalle distaccata nettamente l’Azzurra Triathlon Team (Atletica Bellinzago) che con la sola attività dei giovani ha raggiunto la somma di 1700 euro , mentre al terzo posto la Pro Patria Milano che soprattutto grazie alle Youth femminili raggranella 1600 euro.

ATTIVITA’ “ASSOLUTA”

assoluta

Padovanuoto è stata l’unica società a riuscire a vincere premi in tutti i circuiti ed entrare nella top 10 del Rank assoluto per società , il tutto si riassume in 8900 euro di premi. Minerva Roma grazie ancora una volta ai suoi giovani aggiunge altri 7300 euro al suo “bottino”, mentre il Td Rimini con “soli” 6900 euro è la terza società in questo “settore”.

GRAND PRIX

grand prix

Anche per quanto riguarda il Grand Prix la parte del leone la fa Minerva Roma che grazie al sistema del punteggio capitalizza la massiccia presenza di giovani e donne e con 3060 euro è la squadra più “premiata”, mentre al secondo posto con 2880 euro il TD Rimini che sfrutta al meglio le sue giovani donne, mentre sempre grazie ai giovani la Virtus fa segnare un +1800 euro al suo attivo.

Ecco quindi il totale dei premi vinti dalle squadre:

Assoluta1

Classifica assoluta 2

Il podio era facilmente pronosticabile con Minerva Roma che grazie ad una squadra quasi totalmente  di giovani porta a casa un totale di 13610€ , al secondo posto TD Rimini con 11080 €mentre Padovanuoto pur essendo l’unica sul podio a non aver vinto alcun montepremi nel grand prix capitalizza al massimo il settore “age group” chiudendo la stagione con 10000€ di premi vinti.

4 Flares Twitter 0 Facebook 1 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 4 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

I premi in denaro vinti dalle società nel 2014

6th novembre, 2014
4 Flares Filament.io 4 Flares ×

soldi

La stagione agonistica 2014 è da considerarsi praticamente chiusa, manca all’appello una sola gara rank (duathlon sprint MTB Ottobiano) che non cambierà nulla in termini di classifica di rank di società.

Come per lo scorso anno abbiamo calcolato quanti euro sono entrati nelle casse delle società grazie ai vari circuiti e classifiche che assegnavano montepremi in denaro. Abbiamo individuato 3 settori principali, quello giovanile , dove nel computo dei montepremi sono stati calcolati quelli derivanti dal Campionato Italiano società giovani e il Trofeo Italia (Giovanissimi), quello “Age Group” e”assoluto” dove rientrano i circuiti di duathlon, cross e lungo , oltre che il rank assoluto per società, mentre per l’attività “elite” è stato calcolato il grand prix.

ATTIVITA’ GIOVANILE

giovani

Come facilmente intuibile Minerva Roma ha fatto incetta di premi con un elevato numero di atleti spesso di ottimo livello che hanno permesso alla compagine romana di portare a casa 3250 di premi , alle sue spalle distaccata nettamente l’Azzurra Triathlon Team (Atletica Bellinzago) che con la sola attività dei giovani ha raggiunto la somma di 1700 euro , mentre al terzo posto la Pro Patria Milano che soprattutto grazie alle Youth femminili raggranella 1600 euro.

ATTIVITA’ “ASSOLUTA”

assoluta

Padovanuoto è stata l’unica società a riuscire a vincere premi in tutti i circuiti ed entrare nella top 10 del Rank assoluto per società , il tutto si riassume in 8900 euro di premi. Minerva Roma grazie ancora una volta ai suoi giovani aggiunge altri 7300 euro al suo “bottino”, mentre il Td Rimini con “soli” 6900 euro è la terza società in questo “settore”.

GRAND PRIX

grand prix

Anche per quanto riguarda il Grand Prix la parte del leone la fa Minerva Roma che grazie al sistema del punteggio capitalizza la massiccia presenza di giovani e donne e con 3060 euro è la squadra più “premiata”, mentre al secondo posto con 2880 euro il TD Rimini che sfrutta al meglio le sue giovani donne, mentre sempre grazie ai giovani la Virtus fa segnare un +1800 euro al suo attivo.

Ecco quindi il totale dei premi vinti dalle squadre:

Assoluta1

Classifica assoluta 2

Il podio era facilmente pronosticabile con Minerva Roma che grazie ad una squadra quasi totalmente  di giovani porta a casa un totale di 13610€ , al secondo posto TD Rimini con 11080 €mentre Padovanuoto pur essendo l’unica sul podio a non aver vinto alcun montepremi nel grand prix capitalizza al massimo il settore “age group” chiudendo la stagione con 10000€ di premi vinti.

4 Flares Twitter 0 Facebook 1 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 4 Flares ×
By
@novellimarco
4 Flares Twitter 0 Facebook 1 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 4 Flares ×
backtotop