Mute Triathlon

Fabian e Barnaby buon rientro a Parma

4 Flares Filament.io 4 Flares ×

Barnaby e Fabian

Classico doppio appuntamento a Parma per gli appassionati delle multidiscipline che al Campus hanno potuto sfidarsi sia nella versione “asciutta” del duathlon che in quella “completa” del triathlon , entrambe su distanza sprint.

Nel triathlon rientro alle competizioni per Alessandro Fabian (Carabinieri) e Gregory Barnaby (707) dopo uno stop per  problemi ad un ginocchio per il primo e per problemi cardiaci per il secondo. Come da pronostici i due fanno gara spalla a spalla fino alla T2, andando in fuga sulle due ruote e giocandosi la vittoria a piedi. Più brillante  il carabiniere padovano che taglia vittorioso il traguardo con 43″ di vantaggio su Barnaby mentre al 3° posto chiude a quasi 3′ il neozelandese della DDS Rand Cooper. Per Fabian ultimo test prima degli europei che lo vedranno al via oggi a Ginevra. In campo femminile primo successo assoluto per la giovane Youth B della Cus Pro Patria Milano Carlotta Missaglia, che dopo essere uscita in testa dal nuoto insieme alla Junior Ferlazzo (TTS), ha condotto la gara anche sulle due ruote insieme alle due compagne di squadra della 707 Grassi e Savoia, per poi  piazzare la zampata decisiva negli ultimi 5 km , precedendo sotto lo striscione d’arrivo Ferlazzo e Grassi.

Nel duathlon invece in campo maschile  ennesimo acuto stagionale per Huber Rossi (Freezone) che sin dai primi metri prende la testa  della gara insieme a Nicola Buffa (A3) con cui  collabora nei 20 km della frazione ciclistica presentandosi in T2 con un vantaggio oltre il minuto sugli inseguitori. La frazione conclusiva vede Rossi allungare e conquistare la vittoria davanti a Buffa, mentre per il terzo posto la spunta il padrone di casa Angelini (Cus Parma) che fa registrare il miglior  parziale negli ultimi 2.5 km di corsa. In campo femminile la gara si decide in bici con Ana Maria Cretu (Azzurra tri) che prende il largo e precede al traguardo la francese Kienzler (Oxygen) e Kovaleva (Italian triathlon)

Foto Marco Bardella

4 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 4 Filament.io 4 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Fabian e Barnaby buon rientro a Parma

11th luglio, 2015
4 Flares Filament.io 4 Flares ×

Barnaby e Fabian

Classico doppio appuntamento a Parma per gli appassionati delle multidiscipline che al Campus hanno potuto sfidarsi sia nella versione “asciutta” del duathlon che in quella “completa” del triathlon , entrambe su distanza sprint.

Nel triathlon rientro alle competizioni per Alessandro Fabian (Carabinieri) e Gregory Barnaby (707) dopo uno stop per  problemi ad un ginocchio per il primo e per problemi cardiaci per il secondo. Come da pronostici i due fanno gara spalla a spalla fino alla T2, andando in fuga sulle due ruote e giocandosi la vittoria a piedi. Più brillante  il carabiniere padovano che taglia vittorioso il traguardo con 43″ di vantaggio su Barnaby mentre al 3° posto chiude a quasi 3′ il neozelandese della DDS Rand Cooper. Per Fabian ultimo test prima degli europei che lo vedranno al via oggi a Ginevra. In campo femminile primo successo assoluto per la giovane Youth B della Cus Pro Patria Milano Carlotta Missaglia, che dopo essere uscita in testa dal nuoto insieme alla Junior Ferlazzo (TTS), ha condotto la gara anche sulle due ruote insieme alle due compagne di squadra della 707 Grassi e Savoia, per poi  piazzare la zampata decisiva negli ultimi 5 km , precedendo sotto lo striscione d’arrivo Ferlazzo e Grassi.

Nel duathlon invece in campo maschile  ennesimo acuto stagionale per Huber Rossi (Freezone) che sin dai primi metri prende la testa  della gara insieme a Nicola Buffa (A3) con cui  collabora nei 20 km della frazione ciclistica presentandosi in T2 con un vantaggio oltre il minuto sugli inseguitori. La frazione conclusiva vede Rossi allungare e conquistare la vittoria davanti a Buffa, mentre per il terzo posto la spunta il padrone di casa Angelini (Cus Parma) che fa registrare il miglior  parziale negli ultimi 2.5 km di corsa. In campo femminile la gara si decide in bici con Ana Maria Cretu (Azzurra tri) che prende il largo e precede al traguardo la francese Kienzler (Oxygen) e Kovaleva (Italian triathlon)

Foto Marco Bardella

4 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 4 Filament.io 4 Flares ×
By
@novellimarco
4 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 4 Filament.io 4 Flares ×
backtotop