Mute Triathlon

Due argenti e due bronzi per l’Italia del paratriathlon a Ktizbuhel

2 Flares Filament.io 2 Flares ×

E’ mancato solo l’acuto d’oro all’Italia del paratriathlon impegnata nella trasferta in terra d’Austria per i campionati europei di triathlon.
Condizioni atmosferiche difficili hanno accolto i nostri paratriatleti  in quel di Kitzbuhel, ma i nostri alfieri hanno regalato ai colori azzurri un altro ricco bottino di medaglie.
Nella categoria PT2  Michele Ferrarin emerge dalle acque in prima posizione dopo il solito strepitoso nuoto, ma il russo Egorov inizia la sua rimonta rosicchiando una ventina di secondi al nostro portacolori nella frazione ciclistica per poi scatenarsi nei conclusivi 5 km e conquistando l’oro davanti a Ferrarin. Nella stessa categoria Giovanni Sasso chiude con un buon 7° posto.
Singolare la gara nella categoria PT3, con protagonista il nostro Alessio Borgato che conduce la gara sin dalla prima frazione allungando nella sua frazione preferita, quella ciclistica per poi concludere la sua prova in prima posizione. Giusto il tempo di gioiere ed arrival a doccia fredda: il padrone di casa Dreier che era  partito in un’altra categoria viene spostato in quella di Alessio e quindi si porta a casa la vittoria finale e lasciando ad Alessio l’argento.
Nella categoria PT1 l’azzurro Giovanni Achenza fa sognare sino alla frazione ciclistica che conclude con l’argento nel mirino, ma purtroppo si vede sfilare prima l’argento e poi il bronzo negli ultimi 5 km chiudendo al 4° posto.
Tra le donne l’ital-paratriathlon centra un ottimo due su due ! Nella categoria PT1 Rita Cuccurù dopo l’exploit mondiale a Pontevedra conquista un bronzo europeo, stessa medaglia conquistata anche nella cat PT4 da Irene Riviera.

Ecco nel dettaglio i risultati degli azzurri

UOMINI
PT1
1 Jetze Plat NED 00:59:48 00:09:49 00:01:30 00:34:37 00:00:49 00:13:05
2 Phil Hogg GBR 01:05:59 00:11:31 00:01:44 00:39:58 00:00:42 00:12:06
3 Joe Townsend GBR 01:06:33 00:14:03 00:01:26 00:38:53 00:00:32 00:11:41
4 Giovanni Achenza ITA 01:07:08 00:15:06 00:01:56 00:35:20 00:01:14 00:13:33
PT2
1 Vasily Egorov RUS 01:08:18 00:13:01 00:01:28 00:34:59 00:00:48 00:18:03
2 Michele Ferrarin ITA 01:08:32 00:10:59 00:01:24 00:35:11 00:01:06 00:19:55
3 Stephane Bahier FRA 01:12:48 00:12:50 00:02:36 00:33:51 00:01:30 00:22:03
4 Geoffrey Wersy FRA 01:13:32 00:14:19 00:01:43 00:37:36 00:00:47 00:19:09
5 Stefan Loesler GER 01:13:54 00:13:01 00:02:39 00:37:58 00:01:02 00:19:16
6 Christian Troger AUT 01:18:50 00:12:41 00:02:51 00:38:13 00:01:26 00:23:40
7 Giovanni Sasso ITA 01:19:26 00:12:57 00:02:09 00:38:22 00:00:54 00:25:06
PT3
1 Oliver Dreier AUT 01:07:44 00:14:38 00:01:42 00:32:39 00:00:42 00:18:04
2 Alessio Borgato ITA 01:09:05 00:14:50 00:01:37 00:32:58 00:00:40 00:19:03
3 Daniel Molina ESP 01:12:22 00:10:27 00:02:10 00:38:59 00:00:53 00:19:54

DONNE
PT1
1 Karen Darke GBR 01:22:07 00:20:54 00:02:34 00:41:36 00:01:21 00:15:44
2 Jane Egan GBR 01:25:26 00:12:45 00:01:51 00:54:02 00:00:43 00:16:07
3 Rita Cuccuru ITA 01:32:59 00:23:20 00:02:46 00:45:42 00:01:36 00:19:37
PT4
1 Lauren Steadman GBR 01:09:49 00:11:22 00:01:35 00:37:15 00:00:38 00:19:00
2 Faye Mcclelland GBR 01:11:09 00:13:15 00:01:30 00:37:19 00:00:37 00:18:30
3 Irene Riviera ITA 01:12:59 00:13:29 00:01:20 00:37:50 00:00:38 00:19:44

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Due argenti e due bronzi per l’Italia del paratriathlon a Ktizbuhel

25th giugno, 2014
2 Flares Filament.io 2 Flares ×

E’ mancato solo l’acuto d’oro all’Italia del paratriathlon impegnata nella trasferta in terra d’Austria per i campionati europei di triathlon.
Condizioni atmosferiche difficili hanno accolto i nostri paratriatleti  in quel di Kitzbuhel, ma i nostri alfieri hanno regalato ai colori azzurri un altro ricco bottino di medaglie.
Nella categoria PT2  Michele Ferrarin emerge dalle acque in prima posizione dopo il solito strepitoso nuoto, ma il russo Egorov inizia la sua rimonta rosicchiando una ventina di secondi al nostro portacolori nella frazione ciclistica per poi scatenarsi nei conclusivi 5 km e conquistando l’oro davanti a Ferrarin. Nella stessa categoria Giovanni Sasso chiude con un buon 7° posto.
Singolare la gara nella categoria PT3, con protagonista il nostro Alessio Borgato che conduce la gara sin dalla prima frazione allungando nella sua frazione preferita, quella ciclistica per poi concludere la sua prova in prima posizione. Giusto il tempo di gioiere ed arrival a doccia fredda: il padrone di casa Dreier che era  partito in un’altra categoria viene spostato in quella di Alessio e quindi si porta a casa la vittoria finale e lasciando ad Alessio l’argento.
Nella categoria PT1 l’azzurro Giovanni Achenza fa sognare sino alla frazione ciclistica che conclude con l’argento nel mirino, ma purtroppo si vede sfilare prima l’argento e poi il bronzo negli ultimi 5 km chiudendo al 4° posto.
Tra le donne l’ital-paratriathlon centra un ottimo due su due ! Nella categoria PT1 Rita Cuccurù dopo l’exploit mondiale a Pontevedra conquista un bronzo europeo, stessa medaglia conquistata anche nella cat PT4 da Irene Riviera.

Ecco nel dettaglio i risultati degli azzurri

UOMINI
PT1
1 Jetze Plat NED 00:59:48 00:09:49 00:01:30 00:34:37 00:00:49 00:13:05
2 Phil Hogg GBR 01:05:59 00:11:31 00:01:44 00:39:58 00:00:42 00:12:06
3 Joe Townsend GBR 01:06:33 00:14:03 00:01:26 00:38:53 00:00:32 00:11:41
4 Giovanni Achenza ITA 01:07:08 00:15:06 00:01:56 00:35:20 00:01:14 00:13:33
PT2
1 Vasily Egorov RUS 01:08:18 00:13:01 00:01:28 00:34:59 00:00:48 00:18:03
2 Michele Ferrarin ITA 01:08:32 00:10:59 00:01:24 00:35:11 00:01:06 00:19:55
3 Stephane Bahier FRA 01:12:48 00:12:50 00:02:36 00:33:51 00:01:30 00:22:03
4 Geoffrey Wersy FRA 01:13:32 00:14:19 00:01:43 00:37:36 00:00:47 00:19:09
5 Stefan Loesler GER 01:13:54 00:13:01 00:02:39 00:37:58 00:01:02 00:19:16
6 Christian Troger AUT 01:18:50 00:12:41 00:02:51 00:38:13 00:01:26 00:23:40
7 Giovanni Sasso ITA 01:19:26 00:12:57 00:02:09 00:38:22 00:00:54 00:25:06
PT3
1 Oliver Dreier AUT 01:07:44 00:14:38 00:01:42 00:32:39 00:00:42 00:18:04
2 Alessio Borgato ITA 01:09:05 00:14:50 00:01:37 00:32:58 00:00:40 00:19:03
3 Daniel Molina ESP 01:12:22 00:10:27 00:02:10 00:38:59 00:00:53 00:19:54

DONNE
PT1
1 Karen Darke GBR 01:22:07 00:20:54 00:02:34 00:41:36 00:01:21 00:15:44
2 Jane Egan GBR 01:25:26 00:12:45 00:01:51 00:54:02 00:00:43 00:16:07
3 Rita Cuccuru ITA 01:32:59 00:23:20 00:02:46 00:45:42 00:01:36 00:19:37
PT4
1 Lauren Steadman GBR 01:09:49 00:11:22 00:01:35 00:37:15 00:00:38 00:19:00
2 Faye Mcclelland GBR 01:11:09 00:13:15 00:01:30 00:37:19 00:00:37 00:18:30
3 Irene Riviera ITA 01:12:59 00:13:29 00:01:20 00:37:50 00:00:38 00:19:44

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
By
@novellimarco
2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
backtotop