Mute Triathlon

Challenge Bahrain stellare. Cigana 8°

84 Flares Filament.io 84 Flares ×

arrivo cigana

Una start list stellare per il Challenge Bahrein 2014, visto il montepremi in palio non poteva essere diversamente.
I colori azzurri erano rappresentati dai due stakanovisti delle lunghe distanze Massimo Cigana e Alberto Casadei, entrambi reduci dalla “doppietta” di Laguna Phuket.

Il nuoto in campo maschile non fa praticamente selezione , i favoriti sono tutti li davanti con il nostro Casadei, mentre Cigana paga i soliti 4 minuti. In bici si comincia subito a spingere sull’acceleratore, uno dei favoriti il tedesco Kienle è subito fuori gioco , Dreitz è una moto e chiude i 90 km con un parziale stratosferico di 1.57’21” (media di 4.02 Km/h) entrando in T2 con un vantaggio di circa 3 minuti Michael Raelert. Nella frazione conclusiva avviene però il sorpasso con Raelert che grazie ad un parziale di 1.10’19” si porta a casa i 100000 Dollari destinati al vincitore , mentre Dreitz riesce a mantenere la seconda posizione (50000 Dollari) nonostante il tentativo di rimonta di Tim Reed che chiude il podio (25000 Dollari) a 1 minuto circa dalla seconda posizione. Come a  Pukhet, ottima prova tra gli age group di Paolo Tadini che chiude in 4.23′ in 50° posizione assoluta e 8° di categoria.

Per quanto riguarda i colori azzurri giornata no per Casadei, che chiude comunque la frazione in bici molto attardato, per poi ritirarsi.Un compleanno (anche se era ieri) amaro per il poliziotto veneto. Max Cigana invece è autore della solita grande rimonta, sulle due ruote fa segnare il 5° parziale assoluto e riesce poi a chiudere con una mezza maratona in 1.13′ spaccati e a risalire sino alla 8° posizione assoluta lasciano alle spalle gente come Luke Bell e Brad Kahlefeldt.

In campo femminile pronostici rispettati, con una delle favorite, la vice campionessa olimpica Lisa Norden che si ritira nella frazione podistica, lasciando via libera alla danese Frederiksen che fa valere i suoi passati nella Itu piazzando la frazione podistica più veloce della giornata fra le donne e portandosi a casa i 100000 Dollari riservati alla vincitrice. La classifica delle prime 5 si decide in base al loro crono nella mezza finale, con la Joyce che precede la Swallow di soli 24″. Out anche la campionessa Ironman Carfrae che dopo aver accumulato un ritardo abissale già nelle prime due frazioni è partita per la sua frazione preferita senza però riuscire a  recuperare e quindi si è ritirata poco dopo la metà dell’ultima frazione. Lontana Jodie Stimpson una delle favorite.

Spettacolare la gara come testimoniato dagli atleti stessi e singolare come nelle premiazioni degli uomini i ragazzini fossero più interessati ad avere un autografo dal Principe del Bahrein (in perfetta tenuta da gara e con medaglia al collo) che ai big sul podio.

CLASSIFICHE

 

84 Flares Twitter 0 Facebook 81 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 84 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Challenge Bahrain stellare. Cigana 8°

6th dicembre, 2014
84 Flares Filament.io 84 Flares ×

arrivo cigana

Una start list stellare per il Challenge Bahrein 2014, visto il montepremi in palio non poteva essere diversamente.
I colori azzurri erano rappresentati dai due stakanovisti delle lunghe distanze Massimo Cigana e Alberto Casadei, entrambi reduci dalla “doppietta” di Laguna Phuket.

Il nuoto in campo maschile non fa praticamente selezione , i favoriti sono tutti li davanti con il nostro Casadei, mentre Cigana paga i soliti 4 minuti. In bici si comincia subito a spingere sull’acceleratore, uno dei favoriti il tedesco Kienle è subito fuori gioco , Dreitz è una moto e chiude i 90 km con un parziale stratosferico di 1.57’21” (media di 4.02 Km/h) entrando in T2 con un vantaggio di circa 3 minuti Michael Raelert. Nella frazione conclusiva avviene però il sorpasso con Raelert che grazie ad un parziale di 1.10’19” si porta a casa i 100000 Dollari destinati al vincitore , mentre Dreitz riesce a mantenere la seconda posizione (50000 Dollari) nonostante il tentativo di rimonta di Tim Reed che chiude il podio (25000 Dollari) a 1 minuto circa dalla seconda posizione. Come a  Pukhet, ottima prova tra gli age group di Paolo Tadini che chiude in 4.23′ in 50° posizione assoluta e 8° di categoria.

Per quanto riguarda i colori azzurri giornata no per Casadei, che chiude comunque la frazione in bici molto attardato, per poi ritirarsi.Un compleanno (anche se era ieri) amaro per il poliziotto veneto. Max Cigana invece è autore della solita grande rimonta, sulle due ruote fa segnare il 5° parziale assoluto e riesce poi a chiudere con una mezza maratona in 1.13′ spaccati e a risalire sino alla 8° posizione assoluta lasciano alle spalle gente come Luke Bell e Brad Kahlefeldt.

In campo femminile pronostici rispettati, con una delle favorite, la vice campionessa olimpica Lisa Norden che si ritira nella frazione podistica, lasciando via libera alla danese Frederiksen che fa valere i suoi passati nella Itu piazzando la frazione podistica più veloce della giornata fra le donne e portandosi a casa i 100000 Dollari riservati alla vincitrice. La classifica delle prime 5 si decide in base al loro crono nella mezza finale, con la Joyce che precede la Swallow di soli 24″. Out anche la campionessa Ironman Carfrae che dopo aver accumulato un ritardo abissale già nelle prime due frazioni è partita per la sua frazione preferita senza però riuscire a  recuperare e quindi si è ritirata poco dopo la metà dell’ultima frazione. Lontana Jodie Stimpson una delle favorite.

Spettacolare la gara come testimoniato dagli atleti stessi e singolare come nelle premiazioni degli uomini i ragazzini fossero più interessati ad avere un autografo dal Principe del Bahrein (in perfetta tenuta da gara e con medaglia al collo) che ai big sul podio.

CLASSIFICHE

 

84 Flares Twitter 0 Facebook 81 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 84 Flares ×
By
@novellimarco
84 Flares Twitter 0 Facebook 81 Pin It Share 0 Google+ 3 Filament.io 84 Flares ×
backtotop