Mute Triathlon

Assegnati a Seclì i titoli di duathlon classico in una gara sotto tono

22 Flares Filament.io 22 Flares ×

Assegnati a Seclì i titoli di duathlon classico in una gara sotto tono

Si sono assegnati ieri a Seclì  gli ultimi titoli stagionali, quelli di duathlon classico, che di certo non passeranno alla storia per quanto riguarda i numeri e il livello dei partecipanti al via. I numeri della viglia parlavano di oltre 300 atleti al via, le classifiche invece recitano 179 uomini e 31 donne arrivate, per un totale di 210 atleti.

Nella gara femminile nessuna delle big annunciate risulta in classifica,  Cibin (bloccata a letto nel pre gara), Battistoni, Capone, per cui via libera a Francesca Galluzzo (Minerva Roma) che vince senza problemi rimanendo in testa dall’inizio alla fine facendo segnare i migliori parziali nelle prime due frazioni , trionfando con oltre 3 minuti sulla portacolori della Canottieri Napoli Silvia Scarpetta che ha la meglio di Cristina Sironi nell’ ultima frazione.

Livello più alto tra gli uomini con i 3 favoriti che fanno subito selezione nella prima frazione insieme a Ricatti (Canottieri) che però si stacca in bici lasciando via libera a Villari (TD Rimini), Della Pasqua (TD Rimini) e Antonioli (Esercito). I battistrada lavorano di comune accordo, dietro solo Senor (Cus Torino) recupera un quarantina di secondi , ma in T2 è chiaro che il podio è già assegnato. Negli ultimi 5 km Daniel Antonioli non regala niente a nessuno e vince comodamente su Alberto Della Pasqua, mentre il bronzo va a Fabio Villari.

CLASSIFICHE

22 Flares Twitter 3 Facebook 18 Pin It Share 0 Google+ 1 Filament.io 22 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Assegnati a Seclì i titoli di duathlon classico in una gara sotto tono

20th ottobre, 2014
22 Flares Filament.io 22 Flares ×

Assegnati a Seclì i titoli di duathlon classico in una gara sotto tono

Si sono assegnati ieri a Seclì  gli ultimi titoli stagionali, quelli di duathlon classico, che di certo non passeranno alla storia per quanto riguarda i numeri e il livello dei partecipanti al via. I numeri della viglia parlavano di oltre 300 atleti al via, le classifiche invece recitano 179 uomini e 31 donne arrivate, per un totale di 210 atleti.

Nella gara femminile nessuna delle big annunciate risulta in classifica,  Cibin (bloccata a letto nel pre gara), Battistoni, Capone, per cui via libera a Francesca Galluzzo (Minerva Roma) che vince senza problemi rimanendo in testa dall’inizio alla fine facendo segnare i migliori parziali nelle prime due frazioni , trionfando con oltre 3 minuti sulla portacolori della Canottieri Napoli Silvia Scarpetta che ha la meglio di Cristina Sironi nell’ ultima frazione.

Livello più alto tra gli uomini con i 3 favoriti che fanno subito selezione nella prima frazione insieme a Ricatti (Canottieri) che però si stacca in bici lasciando via libera a Villari (TD Rimini), Della Pasqua (TD Rimini) e Antonioli (Esercito). I battistrada lavorano di comune accordo, dietro solo Senor (Cus Torino) recupera un quarantina di secondi , ma in T2 è chiaro che il podio è già assegnato. Negli ultimi 5 km Daniel Antonioli non regala niente a nessuno e vince comodamente su Alberto Della Pasqua, mentre il bronzo va a Fabio Villari.

CLASSIFICHE

22 Flares Twitter 3 Facebook 18 Pin It Share 0 Google+ 1 Filament.io 22 Flares ×
By
@novellimarco
22 Flares Twitter 3 Facebook 18 Pin It Share 0 Google+ 1 Filament.io 22 Flares ×
backtotop