Mute Triathlon

Aperte le iscrizioni dell’Aquaticrunner Italy XTriM Border Lagoon

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

16880719_10210915578436886_1748752111_o

Aquaticrunner quarto atto, Campionato Italiano CSEN Swimrun, in programma per il 27 Agosto 2017, con partenza da Grado e arrivo a Lignano, boom di iscrizioni ancora pochi posti poi SOLD OUT.

Le registrazioni di Aquaticrunner Italy XTriM Border Lagoon, che è per il secondo anno consecutivo Campionato Italiano CSEN di Swimrun, sono state aperte il 18 Febbraio 2017 e come sempre è stato un grande inizio. Sono stati previsti solamente 200 posti aperti a Finisher e credenziali sportive ed altri 50 riservati alle qualifiche dell’ Italian Swimriun Series e gare internazionali, oltre che stranieri e sponsor vari. La prima edizione, quella del 3 Agosto 2014, fu la prima gara di Swimrun europea (ma anche mondiale) ad essere disputata in acque calde (https://it.wikipedia.org/wiki/Swimrun).

Si ricorda che la gara non è aperta a tutti ma vengono richieste delle precise credenziali, oppure previa qualificazione nazionali in una delle gare del circuito Italiano Italian Swimrumn Series oppure nelle qualificazioni internazionali in come ”Swimrun Costra Brava” in Spagna ed ”eXtremeMan” in Ungheria.

La gara viene l’co-organizzata da XTriM Sports l’A.S.D. e A.S.D. Triathlon Lignano Sabbiadoro.

CHE COS’E’ AQUATICRUNNER (www.aquaticrunner.com)
Si tratta di percorrere lo spazio di terra e acqua che separa le due località di mare, 
Grado e Lignano, nuotando e correndo nella magnifica riserva naturale protetta delle isole del Banco D’Orio, Bocca D’Anfora, Sant’ Andrea e Marinetta.
Quest’anno la distanza da coprire sarà di
24,5 K run e 5,7K swim 19 transazioni nuoto/corsa per un totale di 30,2 km. Il pezzo più lungo di nuoto è di è di circa 1.800 metri, a Lignano Sabbiadoro, tratto allungato quest’anno, mentre di corsa rimane l’isola di Sant Andrea da 5,4 km. La partenza è fissata la mattina presto da Parco delle Rose a Grado alle ore 7:00 e l’arrivo è a Lignano pineta nella centralissima Piazza Marcello D’Olivo. Si attraversano le Cinque isole che separano Grado da Lignano, immersi nella natura dei lembi sabbiosi della laguna di Marano e Grado. E’ un’avventura prima che una gara.

LE PARTICOLARITA DELLA GARA
Da quest’anno si è deciso di lasciare all’atleta la facoltà di utilizzare le palette mentre il pull boy, era già facoltativo. Questa decisione è stata presa in ambito del CSS, il Comitato per lo Sviluppo dello Swimrun in Italia.


Non sono previste zone cambio, né trasporto di attrezzature, l’atleta deve quindi indossare sempre le scarpe da quando parte a quando arriva. Il peso delle scarpe viene fissato in 340 gg cadauna e le stesse verranno pesate prima della partenza; non ci sono prescrizioni particolari sulla tipologia, tranne che le stesse debbano avere un fondo stradale adeguato a non essere rotte o strappate dalle conchiglie e dalle rocce (no calze in neoprene da sub)

IL CAMPIONATO ITALIANO CSEN 2016

Il primo campionato Italiano CSEN di Swimrun, tenutosi all’Aquaticrunner XTriM Border Lagoon Grado – Lignano il 10 settembre 2016 viene vinto da Francesco Cauz (3:04:44). Tra le donne Silvia Colussi è la campionessa italiana 2016 con il tempo di (3:32:52). Argento maschile a Riccardo Ros (3:12:51) e bronzo per Federico Girasole (3:13:40). Il resto del podio femminise sono Roberta Fedeli, già vincitrice nel 2014 con (03:51:03) e Francesca Capitoli (03:51:24). Il primo straniero è stato Roland Hotter della X3 TEAM AUSTRIA con il tempo di 3h 20′ 9′, tra le donne vince la francese Isabell Gerente con 3h 48′ 3”. Aquticrunner nel 2016 è diventata una 30 km (5 nuoto e 25 corsa). Furono ben 9 le nazioni rappresentate: Francia, Scozia, Slovenia, Gran Britannia, Ungheria, Austria, Germania, Sud Africa, e USA. Una delegazione di tre atleti Giapponesi, regolarmente iscritta, ha dovuto rinunciare all’ultimo minimo, come un atleta Russo. La diretta televisiva su 9 regione e le la trasmissioni fatte prima de dopo gara hanno ottenuto uno sharing di : oltre 21.000 utenti televisivi totali cosi suddivisi: 01 settembre 2016 5.658 utente, 10 settembre 2016 11.981 utenti (in diretta per 4 ore da Lignano Sabbiadoro) e 20 settembre 2016 3.473 utenti.

Iscrizioni: http://iscrizioni.aquaticrunner.com/registration-2017/

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

Aperte le iscrizioni dell’Aquaticrunner Italy XTriM Border Lagoon

23rd febbraio, 2017
0 Flares Filament.io 0 Flares ×

16880719_10210915578436886_1748752111_o

Aquaticrunner quarto atto, Campionato Italiano CSEN Swimrun, in programma per il 27 Agosto 2017, con partenza da Grado e arrivo a Lignano, boom di iscrizioni ancora pochi posti poi SOLD OUT.

Le registrazioni di Aquaticrunner Italy XTriM Border Lagoon, che è per il secondo anno consecutivo Campionato Italiano CSEN di Swimrun, sono state aperte il 18 Febbraio 2017 e come sempre è stato un grande inizio. Sono stati previsti solamente 200 posti aperti a Finisher e credenziali sportive ed altri 50 riservati alle qualifiche dell’ Italian Swimriun Series e gare internazionali, oltre che stranieri e sponsor vari. La prima edizione, quella del 3 Agosto 2014, fu la prima gara di Swimrun europea (ma anche mondiale) ad essere disputata in acque calde (https://it.wikipedia.org/wiki/Swimrun).

Si ricorda che la gara non è aperta a tutti ma vengono richieste delle precise credenziali, oppure previa qualificazione nazionali in una delle gare del circuito Italiano Italian Swimrumn Series oppure nelle qualificazioni internazionali in come ”Swimrun Costra Brava” in Spagna ed ”eXtremeMan” in Ungheria.

La gara viene l’co-organizzata da XTriM Sports l’A.S.D. e A.S.D. Triathlon Lignano Sabbiadoro.

CHE COS’E’ AQUATICRUNNER (www.aquaticrunner.com)
Si tratta di percorrere lo spazio di terra e acqua che separa le due località di mare, 
Grado e Lignano, nuotando e correndo nella magnifica riserva naturale protetta delle isole del Banco D’Orio, Bocca D’Anfora, Sant’ Andrea e Marinetta.
Quest’anno la distanza da coprire sarà di
24,5 K run e 5,7K swim 19 transazioni nuoto/corsa per un totale di 30,2 km. Il pezzo più lungo di nuoto è di è di circa 1.800 metri, a Lignano Sabbiadoro, tratto allungato quest’anno, mentre di corsa rimane l’isola di Sant Andrea da 5,4 km. La partenza è fissata la mattina presto da Parco delle Rose a Grado alle ore 7:00 e l’arrivo è a Lignano pineta nella centralissima Piazza Marcello D’Olivo. Si attraversano le Cinque isole che separano Grado da Lignano, immersi nella natura dei lembi sabbiosi della laguna di Marano e Grado. E’ un’avventura prima che una gara.

LE PARTICOLARITA DELLA GARA
Da quest’anno si è deciso di lasciare all’atleta la facoltà di utilizzare le palette mentre il pull boy, era già facoltativo. Questa decisione è stata presa in ambito del CSS, il Comitato per lo Sviluppo dello Swimrun in Italia.


Non sono previste zone cambio, né trasporto di attrezzature, l’atleta deve quindi indossare sempre le scarpe da quando parte a quando arriva. Il peso delle scarpe viene fissato in 340 gg cadauna e le stesse verranno pesate prima della partenza; non ci sono prescrizioni particolari sulla tipologia, tranne che le stesse debbano avere un fondo stradale adeguato a non essere rotte o strappate dalle conchiglie e dalle rocce (no calze in neoprene da sub)

IL CAMPIONATO ITALIANO CSEN 2016

Il primo campionato Italiano CSEN di Swimrun, tenutosi all’Aquaticrunner XTriM Border Lagoon Grado – Lignano il 10 settembre 2016 viene vinto da Francesco Cauz (3:04:44). Tra le donne Silvia Colussi è la campionessa italiana 2016 con il tempo di (3:32:52). Argento maschile a Riccardo Ros (3:12:51) e bronzo per Federico Girasole (3:13:40). Il resto del podio femminise sono Roberta Fedeli, già vincitrice nel 2014 con (03:51:03) e Francesca Capitoli (03:51:24). Il primo straniero è stato Roland Hotter della X3 TEAM AUSTRIA con il tempo di 3h 20′ 9′, tra le donne vince la francese Isabell Gerente con 3h 48′ 3”. Aquticrunner nel 2016 è diventata una 30 km (5 nuoto e 25 corsa). Furono ben 9 le nazioni rappresentate: Francia, Scozia, Slovenia, Gran Britannia, Ungheria, Austria, Germania, Sud Africa, e USA. Una delegazione di tre atleti Giapponesi, regolarmente iscritta, ha dovuto rinunciare all’ultimo minimo, come un atleta Russo. La diretta televisiva su 9 regione e le la trasmissioni fatte prima de dopo gara hanno ottenuto uno sharing di : oltre 21.000 utenti televisivi totali cosi suddivisi: 01 settembre 2016 5.658 utente, 10 settembre 2016 11.981 utenti (in diretta per 4 ore da Lignano Sabbiadoro) e 20 settembre 2016 3.473 utenti.

Iscrizioni: http://iscrizioni.aquaticrunner.com/registration-2017/

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×
By
@novellimarco
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×
backtotop