Mute Triathlon

A Maleo chiusa la stagione di gare rank 2016

2 Flares Filament.io 2 Flares ×
Piacenza Vivo Triathlon al gran completo

Piacenza Vivo Triathlon al gran completo

Clima autunnale per l’ultima gara rank del 2016 che si è corsa a Maleo. Buona la riposta degli atleti per questa gara targata Piacenza Vivo Triathlon , con 150 al via , compresi alcuni nomi di spicco della specialità.

Alle 12.30 i primi a partire sono stati gli uomini, con Marcello Ugazio ( Azzurra Tri ), campione italiano di triathlon cross 2016 che prende subito la testa della gara , seguito a breve distanza da Huber Rossi (Freezone), mentre alle loro spalle Francesco Nicolardi (Raschiani Tri Pavese) guida il gruppo degli inseguitori. La frazione in MTB vede un testa a testa emozionante tra i due leaders che fanno stampare lo stesso parziale, mentre alle loro spalle si mettono in evidenza Mattia Zontini , che si porta in terza posizione, Cristian Caminati e Luca Molteni (Ironlario). Gli ultimi 1500m di corsa vedono Ugazio incrementare leggermente il suo vantaggio e portare a casa l’ennesima vittoria stagionale, mentre ennesimo podio per Rossi davanti ad un ottimo Zontini.

Gara meno emozionante tra le donne con Tania Molinari (Piacenza Vivo) che prende subito il largo , mentre alle sue spalle Patrizia D’Orsi (Piacenza Vivo) si avvantaggia a sua volta sulle inseguitrici. Nella frazione sulle ruote grasse la leader perde qualche secondo rispetto alle inseguitrici, con Anna Negrisoli (GS Manerba) in evidenza, ma il suo vantaggio in T2 è ancora rassicurante. La giovane Molinari taglia il traguardo a braccia alzate , precedendo la compagna di squadra Dorsi e Daniela Locarno (Trisports.it).

A fine gara oltre al ricco pasta party, è stata effettuata la premiazione del vincitore del super rank maschile 2016 e offerta una ottima torta a tutti i partecipanti. Da segnalare il minuto di silenzio effettuato a inizio gara in memoria di Aaron Bertoncini, il giovane atleta di casa scomparso recentemente a causa di un incidente stradale. La sua famiglia ha voluto donare alla società organizzatrice un pulmino, consegnato proprio in occasione della gara, con il padre presente alle premiazioni.

 

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Altre Notizie

A Maleo chiusa la stagione di gare rank 2016

21st novembre, 2016
2 Flares Filament.io 2 Flares ×
Piacenza Vivo Triathlon al gran completo

Piacenza Vivo Triathlon al gran completo

Clima autunnale per l’ultima gara rank del 2016 che si è corsa a Maleo. Buona la riposta degli atleti per questa gara targata Piacenza Vivo Triathlon , con 150 al via , compresi alcuni nomi di spicco della specialità.

Alle 12.30 i primi a partire sono stati gli uomini, con Marcello Ugazio ( Azzurra Tri ), campione italiano di triathlon cross 2016 che prende subito la testa della gara , seguito a breve distanza da Huber Rossi (Freezone), mentre alle loro spalle Francesco Nicolardi (Raschiani Tri Pavese) guida il gruppo degli inseguitori. La frazione in MTB vede un testa a testa emozionante tra i due leaders che fanno stampare lo stesso parziale, mentre alle loro spalle si mettono in evidenza Mattia Zontini , che si porta in terza posizione, Cristian Caminati e Luca Molteni (Ironlario). Gli ultimi 1500m di corsa vedono Ugazio incrementare leggermente il suo vantaggio e portare a casa l’ennesima vittoria stagionale, mentre ennesimo podio per Rossi davanti ad un ottimo Zontini.

Gara meno emozionante tra le donne con Tania Molinari (Piacenza Vivo) che prende subito il largo , mentre alle sue spalle Patrizia D’Orsi (Piacenza Vivo) si avvantaggia a sua volta sulle inseguitrici. Nella frazione sulle ruote grasse la leader perde qualche secondo rispetto alle inseguitrici, con Anna Negrisoli (GS Manerba) in evidenza, ma il suo vantaggio in T2 è ancora rassicurante. La giovane Molinari taglia il traguardo a braccia alzate , precedendo la compagna di squadra Dorsi e Daniela Locarno (Trisports.it).

A fine gara oltre al ricco pasta party, è stata effettuata la premiazione del vincitore del super rank maschile 2016 e offerta una ottima torta a tutti i partecipanti. Da segnalare il minuto di silenzio effettuato a inizio gara in memoria di Aaron Bertoncini, il giovane atleta di casa scomparso recentemente a causa di un incidente stradale. La sua famiglia ha voluto donare alla società organizzatrice un pulmino, consegnato proprio in occasione della gara, con il padre presente alle premiazioni.

 

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
By
@novellimarco
2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 2 Filament.io 2 Flares ×
backtotop